Connect with us

calcio estero

Premier League: vince Ranieri, perde Sarri. Il punto sulla 13ª giornata

Craven Cottage, sabato pomeriggio. A distanza di quasi due anni la Premier League riabbraccia il manager che nel 2016 ha realizzato un’impresa da sogno, capace di unire gran parte dei tifosi del mondo. Il Fulham viene da una serie di sconfitte che ha portato all’esonero di Jokanovic. Mitrovic, bomber della squadra, è uno di quelli che ha più risentito dell’addio al connazionale. Ma si carica sulle spalle la squadra con una doppietta nel 3-2 sul Southampton. A fine partita il nuovo arrivato lo coccola: “Per me è uno dei migliori nove in Europa. E quando dico Europa intendo del mondo”. Signore e signori: Claudio Ranieri.

Le partite delle big – Sembrava doveroso dedicare l’introduzione all’esordio vincente di Claudio Ranieri sulla panchina del Fulham, nella nuova caccia al sogno del tecnico approdato alla guida dei Cottagers per portarli alla salvezza. Un grande in bocca al lupo gli va da parte nostra: siamo di parte. C’è un altro italiano in Premier League, e per la prima volta dopo tredici giornate ha conosciuto il sapore della sconfitta. Nella partita di cartello del turno infatti il Chelsea di Maurizio Sarri è stato sovrastato con un netto 3-1 dal Tottenham, autore di una prova di spessore a Wembley che ha permesso agli Spurs di scavalcare in classifica proprio i Blues. Qualche preoccupazione ai tifosi dell’Inter, in vista della Champions, magari è anche arrivata. In cima alla classifica non conoscono soste invece Manchester City e Liverpool, vincitrici con ampio margine nelle trasferte che le vedevano impegnate rispettivamente sui campi di West Ham e Watford. Guardiola e Klopp corrono ancora al primo e secondo posto con due punti a separarli. L’Arsenal dal canto suo invece torna a vincere dopo tre pareggi di fila, regolando il Bournemouth in una trasferta tutt’altro che semplice. Chi non ingrana proprio è invece il Manchester United, costretto ad un pareggio senza gol ad Old Trafford da un roccioso Crystal Palace. C’è ancora tanto da registrare per Mourinho, ma il distacco dei Red Devils dalle zone di peso aumenta, oltre a dover assistere al momentaneo sorpasso dell’Everton. Chiude il turno il monday night di bassa classifica tra Burnley e Newcastle.

Risultati

Brighton – Leicester 1-1

Everton – Cardiff 1-0

Fulham – Southampton 3-2

Manchester United – Crystal Palace 0-0

Watford – Liverpool 0-3

West Ham – Manchester City 0-4

Tottenham – Chelsea 3-1

Bournemouth – Arsenal 1-2

Wolverhampton – Huddersfield 0-2

Burnley – Newcastle (stasera, ore 21)

Classifica

Manchester City 35; Liverpool 33; Tottenham 30; Chelsea 28; Arsenal 27; Everton 22; Manchester United 21; Bournemouth e Watford 20; Leicester 18; Wolverhampton 16; Brighton 15; West Ham 12; Huddersfield 10; Newcastle*, Crystal Palace e Burnley* 9; Southampton, Cardiff e Fulham 8.

*= una partita in meno

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureando in Giurisprudenza all'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero