Connect with us

angolo opinioni

Giornata contro la violenza sulle donne: quanta ipocrisia e imbellità istituzionale – Di Giuseppe Sesto

Di Stefano Lesti – Giornata contro la violenza sulle donne: quanta ipocrisia e imbellità istituzionale. Perchè ancora se ne parla e si continua a farlo e piuttosto non si provvede potenziando le pene e portando le sanzioni amministrative al massimo, oltre che sopratutto proteggendo le donne -ma sul serio- mettendo in campo vere e proprie rivoluzioni culturali?

Perchè dopo una querela, un esposto e una denuncia ne debbono seguire diverse altre prima di intervenire concretamente e implacabilmente?

Bisogna anche considerare la violenza perpetrata da donne contro altre donne, violenze che spesso succedono in famiglia tra sorelle, tra madri e figlie di cui non si parla.. Penso che la violenza sulle donne non abbia distinzioni e vada prevenuta e perseguita con eguale determinazione. Purtroppo la nostra legislazione pur avendo fatto dei passi in avanti non è ancora adeguata alla drammaticità e alla ahi noi costanza degli accadimenti attuale.

Perchè non si fa prevenzione e si continua a piangere vittime di tragedie spesso annunciate, quanto ancor di più evitabili e che Dio bono bisogna fondamentalmente impedire?

Te lo dico io cara amica mia: perchè si continua ad andare sterilmente in piazza, a indossare inutili fiocchi e braccialetti decorativi facendosi essenzialmente strumentalizzare, oltre ad aspettare che chi di dovere agisca, salvo poi accorgersi che quel di cui si parla un po’ dappertutto e si annuncia non trovi in realtà seguito nelle sedi legislative appropriate, ivi comprese in quelle aule dei tribunali che in virtù di una legislazione a tutt’oggi vergognosa e altamente inadeguata sono di fatto impedite nell’attribuire giuste pene e sequestri dei patrimoni dei rei da una parte e una protezione preventiva adeguata dall’altra.

Non hai ancora capito che la politica non abbia alcun interesse nel risolvere i problemi quotidiani della gente perchè la strumentalizzazione e la speculazione politica, come parimenti la demagogia e il populismo sono da essa considerati più remunerativi in termini di voti e consensi, così come di visibilità mediatica?

Sveglia: esigi un vero buongoverno e non ti accontentare delle semplici parole e dichiarazioni d’intento che si fondano su ipocrisia e cialtroneria al potere!

Stefano Lesti

(Immagine tratta dai siti web di diverse testate giornalistiche)

loading...

Direttore responsabile di Momentidicalcio.com, giornalista, scrittore, storico, dirigente e responsabile della comunicazione di società sportive.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in angolo opinioni