Connect with us

calcio estero

Liga, finisce pari uno scialbo Atlético Madrid-Barcellona: a Diego Costa risponde Dembelè

Finisce 1-1 al Wanda Metropolitano lo scontro tra Atlético e Barcellona.

Dopo un primo tempo tutto tattico e senza occasioni ne tiri da rete da una parte e dall’altra, nel secondo la gara si apre grazie a un gol di testa di Diego Costa perso da Rafinha e con la complicità di Ter Stegen.

Quando la partita sembrava volgere alla fine con la vittoria dei colchoneros, una magia di Messi al 90′ libera Dembelè che solo davanti alla porta di Oblak, lo fredda con un tiro in mezzo alle gambe.

EIBAR-REAL MADRID 3-0

Dopo le prime quattro vittorie, Solari insegue il pokerissimo. Si capisce subito però che sarà una giornata difficile: la prima palla gol porta la firma, dopo tre minuti, di Kike, che spaventa Courtois colpendo il palo. Il Real si scuote e gioca dieci minuti di buon livello, andando a segno con Bale ma in fuorigioco, successivamente è Benzema ad avere una grande occasione, ma il suo tiro viene respinto da un difensore a portiere battuto. Difesa dei Blancos però troppo alta, che viene facilmente infilata dalle ripartenze dell’Eibar. Su una di queste, al sedicesimo Escalante riprende una respinta corta di Courtois e insacca. La reazione del Real porta la firma ancora di Bale, che va vicino al gol su punizione, e poi di Kroos, ma in generale la manovra non convince. Eibar che si chiude, pronto a ripartire in contropiede, e che a inizio ripresa da’ la spallata decisiva al match. Enrich realizza con un bel diagonale su invito di Cucurella, poi Kike insacca sottomisura in mezzo alle belle statuine della difesa madridista. Il Real non c’è più e da quel momento è più l’Eibar ad andare vicino al poker (Courtois salva per almeno due volte su Orellana che Charles) che gli ospiti a riaprire la partita. Brutto passo indietro per le Merengues, che incassano la loro quinta sconfitta in campionato.

VALENCIA-RAYO VALLECANO 3-0

Seconda vittoria consecutiva per i rivali della Juventus in Champions League, che finalmente iniziano a risalire in classifica (nono posto). Il mattatore di giornata è Santi Mina, che realizza un gol per tempo (35’ e 61’), la terza rete porta la firma dell’ex Psg e Siviglia Kevin Gameiro (76’). Il Rayo recrimina per il palo in avvio di gara del peruviano Advincula, poi espulso nel finale. Valencia in buono stato di forma, la Juve è avvisata.

HUESCA-LEVANTE 2-2

Gara vibrante, l’Huesca ultimo in classifica dimostra di avere spirito da vendere e non vuole certo gettare la spugna. Padroni di casa per due volte in vantaggio, prima con Rivera (23’) e poi con Etxeita (51’), i valenciani la riprendono con Roger (45’) e col ghanese Boateng (74’). Ospiti che confermano il buon momento di forma e la discreta posizione in classifica (settimo posto).

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…


Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero