Connect with us

calcio estero

Bundesliga, il Bayern rallenta ancora e il Dortmund saluta tutti

Il Bayern Monaco si fa rimontare dal Fortuna Dusseldorf fino al 3-3: a Sule e Muller risponde Lukebakio con una splendida tripletta.

Non rallenta la capolista Borussia Dortmund con Paco Alcacer e Piszczek batte 2-1 il Mainz a cui non basta Quaison mentre stupisce ancora l’Eintracht Francoforte, che batte anche l’Augsburg a domicilio.

Pari spettacolare (3-3) tra Hertha e Hoffenheim, ko a sorpresa del Lipsia sul campo del Wolfsburg (1-0).

Questi i risultati finali con il commento tratto da Sportmediaset.

BAYERN MONACO-FORTUNA DÜSSELDORF 3-3 Dopo il pesantissimo ko sul campo del Borussia Dortmund il Bayern sbaglia ancora, questa volta tra le mura amiche dell’Allianz Arena, pareggiando contro il Fortuna. I bavaresi trovano il vantaggio con un sinistro all’angolino di Sule al 17’ dopo un buon avvio ospite, il raddoppio arriva a stretto giro con Muller al 20’ che sfrutta un filtrante di Boateng per depositare alle spalle del portiere. Il Dusseldorf non accusa il colpo ma alza il baricentro provando ad accorciare le distanze e ci riesce al 44’ con un destro di Lukebakio sotto la traversa. Il Bayern nella ripresa parte fortissimo, non concede opportunità agli avversari e cala il tris al 58’ ancora con Muller, abile a trovare il varco giusto con un mancino da fuori area. Ancora Lukebakio al 77’ accorcia le distanze, poi il Bayern sbanda clamorosamente e concede l’opportunità del pari che ancora Lukebakio sfrutta nel migliore dei modi al 93’.

MAINZ-BORUSSIA DORTMUND 1-2 Il Mainz si conferma squadra coriacea soprattutto tra le mura amiche, ma non basta per mettere i bastoni tra le ruote a un lanciatissimo Dortmund. Il Borussia fa la partita e riesce a rendersi da subito pericoloso con Zagadou, Witsel e Reus, per il Mainz in avvio ci provano Quaison a Mateta con scarsi risultati. La capolista gioca con il baricentro alto ma non riesce a incidere, a riscrivere una partita che sembra destinata alle reti inviolate ci pensa ancora una volta Paco Alcacer entrato dalla panchina: al 66’ Reus innesca l’attaccante che dal cuore dell’area di rigore non perdona. L’illusione dura poco e al 77’ Quaison trova a sorpresa la replica immediata per i padroni di casa, il Dortmund però non ci sta e passa nuovamente in vantaggio con Piszczek al 76’ per il gol che regala la vittoria. Il Borussia vola a quota 30 in classifica, staccando di 7 punti le inseguitrici.

AUGSBURG-EINTRACHT FRANCOFORTE 1-3 L’Eintracht non si ferma più e allunga la serie di risultati utili consecutivi che va avanti da due mesi tra tutte le competizioni. A cadere questa volta è l’Augsburg al termine di una partita mai realmente in bilico: ci pensa l’ex Napoli De Guzman a firmare il gol del vantaggio già al 1’ sfruttando una verticalizzazione di Haller. I padroni di casa ci provano in una partita apertissima, ma l’Eintracht raddoppia proprio con Haller al 47’ in contropiede. Al 68’ Rebic di destro cala anche il tris mettendo in ghiaccio la partita. Al 90’ il gol di Cordova può solo accorciare le distanze.

HERTHA BERLINO-HOFFENHEIM 3-3 Rallenta ma non si ferma la marcia dell’Hoffenheim sul campo di un Hertha che si rialza dopo due sconfitta di fila in campionato. Demirbay al 1’ e Kramaric al 10’ firmano il doppio vantaggio ospite, Ibisevic al 12’ prova a riaprire i giochi in una partita spettacolare, ma nella ripresa arriva anche il tris dell’Hoffenheim con Bicakcic al 55’. Leckie al 71’ accorcia le distanze prima che Lazaro, all’87’, metta la firma anche sul definitivo 3-3.

WOLFSBURG-LIPSIA 1-0 Il Lipsia rallenta a sorpresa cadendo sul campo di un Wolfsburg che ritrova la vittoria scacciando un momento di crisi. Le emozioni si fanno desiderare, ma quando si tratta di affondare il colpo i padroni di casa sembrano avere una marcia in più e riescono a rendersi pericolosi a più riprese prima di trovare, al 50’, il gol della vittoria con Roussillon che chiude nel migliore dei modi una ripartenza fulminante. Gli ospiti non trovano la forza per reagire e cadono per la seconda volta in campionato, mettendo fine alla serie di dieci risultati utili consecutivi in Bundesliga.

SCHALKE 04-NORIMBERGA 5-2

La Schalke non sbaglia tra le mura amiche della Veltins Arena, il Norimberga cade ancora e prolunga l’attesa per un successo in campionato che manca oramai da due mesi. Un destro di Skrzybski al 26’ e uno di Harit al 32’ valgono il doppio vantaggio per i padroni di casa, gli ospiti cercano di tornare in partita con un colpo da distanza ravvicinata di Palacios al 38’, ma il rosso di Bauer a metà ripresa facilita la vita allo Schalke che ringrazia e cala il tris poco dopo, con un mancino all’angolino di Burgstaller che al 70’ sembra scrivere la parola fine. Zrel’ak non ci sta e al 78’ riporta il Norimberga in partita, ma ancora Skrzybski all’84’ e poi Oczipka al 93’ chiudono i conti sul 5-2.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…


Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero