Connect with us

editoriali

Whistleblowing e violenza sugli arbitri – Di Giuseppe Sesto

Di Stefano Lesti e Giuseppe Sesto – Il Whistleblowing comprende anche molestie e abusi fisici a danno di atleti, dirigenti e arbitri e a nostro avviso la violenza sugli arbitri, sopratutto in ambiti giovanili e dilettantistici, significa una sola cosa su tutte, ossia che il calcio dal punto di vista dello sport e dei suoi valori originari è morto.
Ma non solo, perchè parimenti esprime anche il punto di malessere generale che di questi tempi viviamo nel nostro Paese in un po’ tutti gli ambiti di una società un tempo civilissima e oggi imbarbarita.

Basti guardare ad esempio non solo certi comportamenti talvolta negativi e diseducativi da parte di dirigenti e atleti, ma vieppiù certi programmi televisivi in voga ormai da tempo, oltre a considerare l’arroganza manifesta e espressa dai politicanti, e senza entrare nel merito della sociologia e dell’antropologia culturale il dado è tratto, così come sono altrettanto chiare le dinamiche che ci hanno condotti nel tempo a un degrado morale che non dobbiamo temere di definire disumano.
Senza mettere nel calderone anche un certo modo di fare cinema che proponendo continue immagini di morte, di guerre e di violenza generica ha fatto sì che ormai ci siamo abituati al peggio, e finanche a non provare più alcun tipo di scandalo e stupore, di vergogna e sentimenti umani di fronte alle immagini di bambini uccisi dalle bombe piuttosto che annegati sui barconi, ecco che ci possiamo tutti rendere conto di cosa vi sia da cambiare e non solo in Italia sopratutto a livello culturale.
Certo, quando certi bulli vengono addirittura eletti a capo di nazioni può diventare un’impresa al limite dell’impossibile anche tentare di raddrizzare il timone rispetto alla direzione intrapresa in questo tetro inizio di millennio, figuriamoci allora educare i giovani.
In special modo quando i grandi, i genitori -che da par nostro sono i maggiori responsabili della diseducazione rispetto ai valori umani che sono la base su cui si fondano anche quelli sportivi- scaricano sui loro figli frustrazioni, rancori e quel seme di violenza innata e facente parte del lato oscuro di ogni essere umano anzichè dare il buon esempio.
Stefano Lesti, direttore responsabile Momentidicalcio.com
Giuseppe Sesto, presidente S.S. Lazio Baseball e Softball 1949
loading...

Direttore responsabile di Momentidicalcio.com, giornalista, scrittore, storico, dirigente e responsabile della comunicazione di società sportive.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali