Connect with us

home

Milan-Uefa, terminata l’udienza a Nyon: ecco cosa rischia il club

Anche se il Milan è stato riammesso all’Europa League la questione della violazione dei paletti del fair play finanziario per il triennio 2014-2017 resta e va risolta.

Due sono gli scenari possibili: il primo, meno plausibile, è quello in cui spera il Milan, ovvero il voluntary agreement, un piano virtuoso di rientro proposto dai rossoneri che l’Uefa dovrebbe accettare.

In questo caso non ci sarebbero sanzioni economiche per il triennio che va dal 2014 al 2017, mentre verrebbe ‘condonato’ il 2017-2018.

Il secondo scenario è un “no” della Uefa all’accordo volontario e una multa immediata, la quale potrebbe comportare una limitazione della rosa e del tetto salariale.

Ovviamente, in questo caso il mercato del Milan per le prossime sessioni sarebbe condizionato.

Prima di poter conoscere la sentenza passerà qualche settimana: prevista la pubblicazione ai primi di dicembre.

(Fonte SkySport)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home