Connect with us

home

Uefa Nations League: ecco il calendario completo della 5^ giornata

Inizia la quinta giornata della Uefa Nations League.

L’Italia è a quota quattro punti in classifica dopo tre turni nel girone A e può ancora sperare nella qualificazione alla Final Four.

Per passare il turno però, gli Azzurri dovranno battere il Portogallo, tuttora primo nel girone con 6 punti, , sabato a Milano, e sperare che i lusitani non vincano tre giorni dopo contro la Polonia.

Questo l’intero programma della quinta giornata con il commento alla situazione dei vari gironi di SkySport.

Lega A

La situazione e la seguente: Nel gruppo 1, alla Francia basta pareggiare in Olanda per accedere alle Final Four. Pogba e compagni sono a quota 7 punti dopo tre partite, a +4 sugli Orange e +5 sulla Germania. Nel gruppo 2, il Belgio – primo con 6 punti alla pari con la Svizzera, ma con una partita in meno – ha l’occasione per isolarsi in vetta nella sfida contro l’Islanda. Se nel gruppo 3 Italia-Portogallo ha il sapore del match point per gli ospiti, nel gruppo 4 la Spagna (6 punti) battendo la Croazia, ferma a un punto, può garantirsi il passaggio alla fase finale.

Gruppo 1

Olanda-Francia (venerdì 16 novembre ore 20:45)

Gruppo 2

Belgio-Islanda (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Gruppo 3

Italia-Portogallo (sabato 17 novembre ore 20:45)

Gruppo 4

Croazia-Spagna (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Lega B

Nel Gruppo 1 si gioca di fatto per la gloria: l’Ucraina, già qualificata e a punteggio pieno, fa visita alla Slovacchia, mentre resta a riposo la Repubblica Ceca. Cerca l’impresa la Svezia: gli scandinavi sono ultimi nel gruppo 2 con un solo punto, ma battendo la Turchia in trasferta possono andare a -3 dalla Russia e giocarsi le residue possibilità di qualificazione nello scontro diretto in calendario nell’ultima giornata. Discorso simile nel gruppo 3: l’Austria, prima con 9 punti dopo tre partite, ospita la Bosnia. Solo una vittoria permetterebbe a Dzeko e compagni di sperare ancora nell’accesso alle Final Four. Scontro diretto nel gruppo 4: la Danimarrca (4 punti dopo due partite) scende in campo in casa del Galles, primo con 6 punti ma con una partita in più. Una vittoria dei padroni di casa vale la qualificazione, mentre con un pareggio o un successo i danesi sarebbero i favoriti per il passaggio del turno.

Gruppo 1

Slovacchia-Ucraina (venerdì 16 novembre ore 20:45)

Gruppo 2

Turchia-Svezia (sabato 17 novembre ore 18:00)

Gruppo 3

Austria-Bosnia (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Gruppo 4

Gallas-Danimarca (venerdì 16 novembre ore 20:45)

Lega C

Nel gruppo 1 Albania-Scozia vale un posto all’inseguimento della capolista Israele (6 punti): di fronte due squadre appaiate a 3 punti, anche se le Aquile hanno giocato una partita in più. Nel gruppo 2 alla Finlandia, a punteggio pieno dopo quattro turni, manca solo la matematica per festeggiare la qualificazione. Può arrivare in Grecia. L’altra sfida del girone è invece tra Ungheria ed Estonia, due nazionali che non hanno più obiettivi. Maggiore equilibrio nel gruppo 3, dove Norvegia e Bulgaria – prime con 9 punti – sono ospiti rispettivamente di Slovenia e Cipro. Nel gruppo 4 è corsa a tre per la vetta: Serbia (8)-Montenegro (7), oltre che un pezzo di storia sportiva, vale il primato, mentre la Romania può provare ad approfittare dell’incrocio per puntare al sorpasso battendo la Lituania, ultima e ferma a quota 0.

Gruppo 1

Albania-Scozia (sabato 17 novembre ore 20:45)

Gruppo 2

Grecia-Finlandia (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Ungheria-Estonia (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Gruppo 3

Cipro-Bulgaria (venerdì 16 novembre ore 20:45)

Slovenia-Norvegia (venerdì 16 novembre ore 20:45)

Gruppo 4

Serbia-Montenegro (sabato 17 novembre ore 15:00)

Romania-Lituania (sabato 17 novembre ore 20:45)

Lega D

Otto le partite in programma nel quinto turno di Nations League. Nel gruppo 1 la Georgia, già qualificata, sfida in trasferta Andorra. Kazakhistan-Lettonia è l’altra partita in calendario. Giochi aperti nel gruppo 2: il Lussemburgo, primo con 9 punti, ospita la Bielorussia che insegue a -1, mentre la Moldavia coltiverà le residue speranze di qualificazione sul campo di San Marino. Bagarre nel gruppo 3, dove la capolista Kosovo va a Malta mentre è scontro diretto tra le inseguitrici Azerbaigian e Far Oer. Nel gruppo 4 la Macedonia ha la possibilità di allungare in vetta con la trasferta in Lichtenstein, mentre Gibilterra e Armenia, che seguono a -3 dalla capolista, si giocano una fetta di futuro nello scontro diretto.

Gruppo 1

Kazakhistan-Lettonia (giovedì 15 novembre ore 16:00)

Andorra-Georgia (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Gruppo 2

San Marino-Moldavia (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Lussemburgo-Bielorussia (giovedì 15 novembre ore 20:45)

Gruppo 3

Azerbaigian-Far Oer (sabato 17 novembre ore 18:00)

Malta-Kosovo (sabato 17 novembre ore 18:00)

Gruppo 4

Gibilterra-Armenia (venerdì 16 novembre ore 20:45)

Liechtenstein-Macedonia (venerdì 16 novembre ore 20:45)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home