Connect with us

home

Roma: Quanti errori arbitrali, e il protagonista è sempre Orsato, al Var o in campo!

Partendo dal presupposto che la squadra giallorossa dall’inizio di campionato sta trovando grandissima difficoltà in campionato a causa di un incomprensibile mercato estivo e alla poca concretezza dei suoi attaccanti sotto porta, tanti tifosi della Roma si domandano:

“Perché Daniele Orsato della sezione di Schio, va in corto circuito quando vede la maglia giallorossa?”

L’errore di sabato a Firenze non è infatti stato il primo che il direttore di gara ha commesso nei confronti della Roma, (magari ci auguriamo che sia l’ultimo), ma speriamo soprattutto sia l’ultima volta di vedere il suo nome designato per una partita della Roma.

Non si sa, ovviamente, come mai Orsato di Schio ce l’abbia così nei confronti della Roma.

Dicono che sia tifoso dell’Inter, ma questa può essere soltanto una parte di spiegazione, anche perché gli errori contro i giallorossi non ci sono stati solo contro l’Inter.

Dicono che si sarebbe legato al dito quel calcio di rigore fischiato, a favore della Roma in un derby per un fallo inesistente su Strootman, ma pure qui la risposta può essere soltanto parziale, (tra l’altro Strootman è stato pure ceduto ma forse a Orsato non glielo hanno riferito).

Queste considerazioni però potrebbero dire una mezza verità, perché gli errori di Orsato nei confronti della Roma, hanno una storia antica, datata addirittura quasi dieci anni fa.

Quando ci fu il primo caso clamoroso di una Roma arrabbiata nei confronti del direttore di gare di Schio. Dobbiamo infatti tornare indietro alla stagione 2008-2009, l’era delle sfide infinite tra Inter e Roma, quarto di finale di coppa Italia secco a San Siro, chi vince si qualifica.

Vince l’Inter (2-1) con gol di Vucinic annullato per fallo di mano di Samuel e rete di Ibrahimovic viziata da un doppio fuorigioco.

Proseguiamo ricordando giusto gli episodi più eclatanti. Uno di questi ancora a Firenze e ieri Orsato addetto al Var ha concesso un bis a beneficio della viola. L’espulsione all’ex Salah a Firenze: ammonizione, gesto di rabbia dell’egiziano, cartellino rosso estratto dal direttore di gara di Schio, da anni considerato uno dei migliori del nostro calcio.

Pensate se quel metro di giudizio fosse sempre applicato, ci sarebbero partite che non si concluderebbero per mancanza del numero minimo di giocatori in campo.

Un altro episodio discutibile ci fu in Sampdoria-Roma della stagione scorsa quando Orsato non fischiò un clamoroso fallo su Strootman (probabile vendetta per il derby) al limite dell’area doriana con l’assistente con la bandierina alzata, la Samp ripartì per andare a segnare su rigore, con la Roma che pareggiò al novantesimo con colpo di testa di Dzeko.

E per finire abbiamo Roma-Inter sempre del passato campionato. Seconda giornata, si gioca all’Olimpico, Orsato è l’addetto al Var. I giallorossi sono in vantaggio, colpiscono tre pali e gli viene negato un rigore dall’arbitro Irrati, fallo di Skriniar su Perotti.

Tutti si aspettavano che intervenisse il Var per assegnare un sacrosanto calcio di rigore alla squadra giallorossa, ma anche in quel caso niente da fare… dunque visti gli innumerevoli episodi controversi si fa fatica a pensare che si tratti solo di sfortuna …

Gabriele Battaglini

loading...

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home