Connect with us

home

Troppo forte questa Juve, l’Udinese si consola con la splendida Curva Nord e con le parate di Scuffet

L’Udinese regge fin che può all’urto juventino poi la squadra di Allegri domina ma senza dilagare grazie alle parate del ritrovato Scuffet

 

L’Udinese ci ha provato, ha cercato di opporre resistenza alla Juventus riuscendoci anche in modo dignitoso nella prima parte di gara ma poi di fronte ad una formazione così forte e superiore in tutti i reparti la sconfitta è stata inevitabile. Certo se Lasagna avesse sfruttato quella colossale occasione capitatagli tra i piedi a inizio ripresa magari il match si sarebbe riaperto ma contro squadre come questa Juventus che ti puniscono alla minima distrazione sarebbe stato difficile fare di più.

C’è chi critica Velazquez per aver dato un impronta eccessivamente difensiva alla gara della sua Udinese ma contro un avversario così forte la squadra friulana avrebbe veramente potuto fare di più? L’aveva preparata in maniera intelligente il tecnico spagnolo, cercando di limitare al massimo gli spazi agli attaccanti avversari per poi cercare di colpire con le ripartenze. E’ paradossale che l’Udinese abbia subito il primo gol in contropiede, nel momento in cui si è sbilanciata un attimo è stata punita e in quel momento la gara ha preso una brutta piega per i bianconeri friulani che in ogni caso non hanno mai mollato cercando di dare un senso alla partita fino all’ultimo.

Le parate del ritrovato Scuffet, migliore in campo dell’Udinese, hanno limitato i danni e questa sconfitta va archiviata da parte friulana con serenità e senza inutili allarmismi.

La partita da non sbagliare era quella di Bologna, lì l’Udinese avrebbe dovuto assolutamente portare a casa un risultato positivo perchè era avversario alla portata e perchè avrebbe dato morale in vista di gare in calendario molto impegnative come quella contro la Juve o come la prossima contro il Napoli di Ancelotti sabato 20 al Friuli.

Ormai quello che è fatto è fatto, è importante a questo punto che squadra e tifoseria mantengano la necessaria tranquillità per affrontare al meglio le prossime gare che sembrano meno alla portata dei bianconeri ma che potrebbero riservare pure delle liete sorprese anche perchè l’Udinese ha già dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque.

Certo fino a qualche settimana fa in casa Udinese c’era qualche certezza in più e qualche dubbio in meno, la difesa ultimamente ha commesso qualche distrazione di troppo e l’attacco sembra essere il tasto dolente di una formazione che non riesce più a sfruttare al meglio la velocità e le grandi qualità di Kevin Lasagna. Non è da lui sbagliare gol come quello fallito contro la Juventus, c’è da capire se il problema è legato all’attaccante che non è ancora al meglio o se ci sia un problema tattico che non lo mette in condizione di rendere al massimo. Certo è che a Lasagna la grande occasione è capitata davanti alla porta juventina e non l’ha sfruttata. Capita, l’importante è andare alla radice del problema e di cercare una soluzione perchè l’Udinese non può fare a meno dei gol di Lasagna per tornare a risalire una classifica che sorride sempre meno ai bianconeri.

Siamo solo in avvio di campionato, il pessimismo non deve avere la meglio su un ambiente che deve avere fiducia nei confronti di una squadra che è diversa da quella della scorsa stagione. Eccezionale contro la Juventus il tifo e il sostegno della Curva Nord nonostante la sconfitta, una tifoseria che per il suo sostegno merita soddisfazioni importanti, Velazquez e i suoi ragazzi ci proveranno con tutte le loro forze, ne siamo certi.

MASSIMO LIVA

loading...

Seguo con interesse l'Udinese e in generale tutto il calcio

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home