Connect with us

home

Ma il Wolverhampton è una squadra inglese o portoghese?

Ovviamente il titolo è provocatorio perchè la squadra è chiaramente inglese: ma ha una particolarità e cioè che l’influsso del potente procuratore Jorge Mendes su questa squadra sta facendo si che ll Wolverhampton parli sempre più portoghese.

Infatti, dopo l’annuncio dell’arrivo di Joao Moutinho, il club inglese ha stabilito un vero e proprio record, facendo salire a nove i suoi tesserati lusitani, allenatore compreso : Rui Patricio, Ruben Neves, Ruben Vinagre, Joao Moutinho, Pedro Gonçalves, Ivan Cavaleiro, Helder Costa e Diogo Jota.

L’opera di Mendes inizia nel dicembre 2016 quando media il passaggio del club sotto il controllo del conglomerato cinese Fosun, facente capo al miliardario Guo Guanchang, svolgendo il ruolo di advisor e ricevendo subito dopo la chiusura della trattativa la nomina a consulente di mercato.

Scrive La Repubblica che sull’operato di Mendes e sul suo rapporto con il Wolverhampton iniziano ad addensarsi sempre più sospetti, tanto che la Federazione inglese ritiene opportuno effettuare degli accertamenti per verificare se sia in atto un conflitto di interessi tra il consulente e la società.
La FA, però, arriva alla conclusione che il legame non è tale da costituire una violazione del regolamento.
Un caso unico, destinato a far discutere addetti ai lavori e appassionati ma, dopo l’esito delle verifiche della FA, valido solo ai fini delle statistiche perchè la gestione delle ultime stagioni appare rassicurante per i tifosi dei Wolves che si godono il ritorno in Premier League e l’incremento del fatturato.

Click to comment

Rispondi

Serie A


Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

RSS Dal mondo

More in home