Connect with us

home

Russia 2018, la Nigeria stende 2-0 l’Islanda e adesso è la favorita per il secondo posto nel gruppo D

Una doppietta di Musa consente alla Nigeria di superare per 2-0 l’Islanda nella seconda giornata del girone D; con questo successo le Super Aquile si portano al secondo posto dietro la Croazia. Nell’ultima giornata, la selezione africana sarà la favorita per l’accesso agli ottavi di finale visto il +2 in classifica sulle rivali: Islanda e Argentina.

Doveva essere la grande occasione dell’Islanda per chiudere praticamente il discorso qualificazione la sfida di oggi contro la Nigeria.

Una grande prova degli uomini di Rohr ha invece cambiato del tutto le carte in tavola: il 2-0 finale, frutto della doppietta di Musa, regala il secondo posto nel girone alle “Super Aquile“; saranno proprio loro adesso le favorite per l’accesso agli ottavi di finale.

Tutto questo perché ora la classifica del gruppo D, a un turno dalla fine, vede i nigeriani a +2 su Argentina e Islanda.

Primo tempo di marca prettamente islandese, anche se le occasioni non sono molte: fra i più attivi senza dubbio G.Sigurdsson.

Nella ripresa invece la musica cambia, ed è la Nigeria a fare la partita mettendo sotto la selezione europea; gli sforzi sono premiati già al minuto 49 grazie alla rete di Musa.

Sempre Musa trova il 2-0 al 75°.

Al minuto 83, l’Islanda avrebbe la grande occasione per riaprire tutto, ma G.Sigurdsson fallisce un calcio di rigore.

L’esito finale premia dunque la Nigeria, ora dunque padrona del suo destino.

Guai a sottovalutare l’ultima giornata però: davanti ci sarà un’Argentina, ferita dal brutto 0-3 incassato dalla Croazia ma ancora in corsa per gli ottavi di finale.

L’Islanda invece dovrà superare una Croazia con non molti stimoli e sperare in un incrocio di risultati e differenza reti favorevole.

 

Pier Francesco Miscischia

Laureato in giurisprudenza ma anche grande appassionato di sport e soprattutto...di calcio: ecco la spinta giusta per scrivere di ciò che adoro!

Click to comment

Rispondi

Serie A


Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

RSS Dal mondo

More in home