Connect with us

home

Corvino: “Badelj e Sportiello via, Astori era speciale. Sul Milan…”

Pantaleo Corvino, dg della Fiorentina, dopo aver ritirato il premio al “Football Leader 2018” si è intrattenuto con i media presenti. Ecco quanto raccolto dai microfoni di RMC Sport:

“Premio? E’ un bel riconoscimento soprattutto per quello che la Fiorentina ha svolto negli anni per mettere in luce i valori nobili del calcio. Non siamo solo una società sportiva, ma si vuole anche incarnare certi valori essenziali. Lo fanno anche i tifosi, che sono molto sensibili.

La tragedia di Davide ci ha guidato verso queste linee guida.

Badelj? Gli abbiamo proposto la possibilità di chiudere la carriera con noi attraverso quattro anni di contratto e facendo uno sforzo importante a livello economico, lui ci ha sempre detto che non era una questione economica ma la possibilità di intraprendere nuove sfide da parte sua: oggi ci siamo sentiti e mi ha rinnovato a malincuore la possibilità di andare a intraprendere nuove sfide da altre parti. Per noi, come società, Milan ha incarnato tanti valori e avevamo in lui tanta stima, ci siamo abbracciati andando ognuno per la propria squadra. Sostituti? Partiamo da quelle che sono le nostre linee guida insieme all’allenatore.

Abbiamo le idee molto chiare, sappiamo che abbiamo pensato ad una Fiorentina che tenesse conto di quello che aveva fatto quest’anno mettendo basi importanti. Ripartiamo da lì, non da un singolo ma dal collettivo.

Avevamo già detto che saremmo ripartiti da Pezzella, Milenkovic e Biraghi, in difesa.

A centrocampo da Benassi e Veretout, oltre a un centrocampista centrale come Badelj che andremo a scovare. Mentre in attacco i punti fermi sono Chiesa e Simeone, ma cercheremo anche un attaccante esterno. Napoli? Quella contro i partenopei è stata una partita importante perché abbiamo continuato a lottare per l’Europa.

Sportiello?

Con Stefano siamo stati chiari. Per Marco, essendo in prestito, dobbiamo fare tante considerazioni che ci portano a fare delle altre scelte. Europa League? Ci è arrivato il Milan e non vogliamo godere delle disgrazie altrui, ma nel caso siamo pronti”.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home