Connect with us

altri sport

Il Wrestling a Torino: tutti pazzi per Ronda Rousey,Roman Reigns e Sasha Banks

Un trionfo per la WWE. I 12mila del PalaAlpitour di Torino festeggiano per lo show del roster di Raw, impegnato nel tour europeo e arrivato in Italia per questa tappa.
Tra concerti, match godibilissimi e tanto spettacolo, lo show fa impazzire il pubblico.
La WWE tornerà in Italia il 9 e il 10 novembre, con le tappe di Bologna e Roma.
Nel suo primo tour europeo in carriera con la WWE, l’ex atleta di arti marziali miste Ronda Rousey lascia il segno.
Accoglienza mista per la lottatrice quando si presenta sullo stage con la maglia della Juventus. Ronda vince agevolmente il suo match di coppia al fianco di Ember Moon e Natalya.
Battute Ruby Riott, Sarah Logan e Mickie James.
Nel main event della serata, i tre colossi Roman Reigns, Bobby Lashley e Braun Strowman superano il trio formato da Sami Zayn, Kevin Owens e Samoa Joe.
Soliti fischi per il “Big Dog” Roman Reigns, sempre più rigettato dal pubblico.
Il momento più divertente della serata è sicuramente quello dell’ingresso di Elias, che dimostra di parlare un ottimo italiano, facendo divertire la folla di Torino e suonando la canzone The White Stripes dei Seven Nation Army, colonna sonora della vittoria dell’Italia del calcio nel Mondiale 2006.
Il chitarrista della WWE per una volta riesce a concludere il suo concerto, nonostante l’ingresso di Bobby Roode.
I due cantano Sweet Child O’ Mine dei Guns N’ Roses, ma sul ritornello Elias attacca Roode, che reagisce e mette al tappeto il rivale con la “Gloriosa” Ddt.
L’atleta più in forma e più amato (al momento) dell’intera WWE vince ancora.
Seth Rollins supera anche l’ostacolo Jinder Mahal e mantiene la cintura Intercontinentale, chiudendo con il consueto Curb Stomp. Torino impazzisce al primo rintocco della musica d’ingresso dell’ex membro dello Shield, accolto con il solito urlo “Burn it Down”.
 Partecipazione alle stelle del pubblico per l’incontro femminile valido per il titolo.
La campionessa Nia Jax difende la cintura dall’assalto di Sasha Banks, Bayley e Alexa Bliss, che non riescono a vincere il Fatal 4-Way. Bliss (molto tifata dal popolo di Torino) si è appena sottoposta a un intervento chirurgico al seno e lotta con la maglietta addosso per tutta la durata dell’incontro, cedendo al Samoan Drop di Nia Jax.
Ovazione pazzesca del PalaAlpitour al momento dell’ingresso sullo stage di Finn Balor, primo campione Universale della storia.
L’irlandese, qualificato per il Money in The Bank Ladder match che si disputerà fra un mese, batte l’ex campione degli Stati Uniti Baron Corbin, chiudendo con la sua consueta Coup de Grace.
Nel match valido per i titoli di coppia, Matt Hardy e Bray Wyatt respingono l’assalto del B-Team (Bo Dallas e Curtis Axel) e di Rhyno e Heath Slater.
La strana coppia continua a mantenere le cinture della categoria tag team.
Nella rivincita di WrestleMania 34, Mustafa Ali non riesce a fermare l’impeto di Cedric Alexander, che si conferma campione dei pesi leggeri.
Quello fra Ali e Alexander è nettamente il miglior incontro della serata, con tantissime manovre aeree.
Il pubblico di Torino ha costantemente cantato “This is awesome” (questo è magnifico).
Chad Gable e Zack Ryder riescono a superare la coppia formata da Goldust e Mojo Rawley.
Fonte Gazzetta.it
loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in altri sport