Connect with us

home

Squadre B, quali talenti hanno fatto crescere nei top campionati europei? -Francia-

Il modello virtuoso delle seconde squadre ha fatto sbocciare molti talenti in tutto il continente, giovani promesse diventate talenti internazionali.

Il movimento calcistico italiano si sta aprendo ad una grande novità: la nascita delle seconde squadre. Dal prossimo anno infatti le cosiddette “squadre B” parteciperanno alla Serie C. Questo modello è già diffuso nei top campionati europei. Quali talenti ha prodotto?

Nel calcio francese le squadre B, a differenza di quello che avviene in Spagna e Germania e avverrà in Italia, non fanno parte del calcio professionista e non possono andare oltre la quarta serie. Per questo motivo molti giocatori cresciuti nelle giovanili fanno subito il grande salto tra i “pro”, ma non sono pochi i talenti passati per le seconde squadre.

Il vivaio più prolifico della nazione è senza dubbio quello dell’Olympique Lione, capace di fornire ogni anno qualche giocatore pronto per la prima squadra. Non tutti queste giovani promesse però sono passate per il Lione B, molti infatti sono andati subito a giocare in Ligue 1 senza mai scendere in campo tra i dilettanti. Ad esempio la punta del Real Madrid Benzema è stato ritenuto pronto per il grande salto ad appena 17 anni. Un attaccante che invece si è dovuto prima affermare nel Lione B prima di diventare capitano e capocannoniere della prima squadra è Lacazette. Sono servite due stagioni e 23 gol in quarta serie a Lacazette (oggi all’Arsenal dopo 7 stagioni e 130 gol in maglia rossazzurra) per meritarsi l’esordio col Lione. Sempre dal Lione B sono passati anche il portiere franco-portoghese Lopes, Tolisso e Fekir. Tutti e tre sono diventati pilastri della prima squadra, tanto da meritarsi la chiamata in nazionale. Mentre Fekir e Lopes ancora difendono i colori dell’OL, Corentin Tolisso è passato dopo tre ottime stagioni al Bayern Monaco per oltre 40 milioni di euro.

Il Paris Saint Germain, la squadra più ricca di Francia, oltre che spendere petroldollari per giocatori già fatti, punta anche a formare in casa qualche futuro gioiello. Quest’anno i parigini hanno fatto debuttare in prima squadra due giovani che secondo gli addetti ai lavori sono destinati a fare la storia del club come Weah (classe 2000, figlio del pallone d’oro George) e Nkunku, entrambi con alle spalle esperienze nel Psg 2. Come succede spesso in Francia, anche nel Psg molti talenti sono passati dalle giovanili alla prima squadra senza passare per gli amateur, come Adrien Rabiot, titolarissimo nel centrocampo dei campioni di Francia da 5 stagioni, e l’attaccante del Lipsia Augustin.

Non sono solo squadre blasonare a far maturare i giovani nella seconda squadra, infatti anche il Lens ha costruito in casa giocatori come Varane, titolare nella difesa del Real Madrid capace di vincere tutto) e Kondogbia, valutato dall’Inter più di 30 milioni di euro.

Un altro esempio di talento sbocciato nelle squadre B prima di approdare ai più alti palcoscenici mondiali è Patrice Evra. Il terzino franco-senegalese prima di giocare ben 4 finali di Champions League da titolare è stato un anno a farsi le ossa in quarta serie nel Nizza 2.

Uno dei club più impegnati sulla crescita dei giovani è il Caen. Nonostante la squadra non abbia mai vinto un titolo nazionale, nè coppe nè campionato, la società normanna ha formato giocatori come Niang (una stagione nel Caen 2 prima di essere notato dal Milan) e Rapahel Guerreiro, difensore del Borussia Dortmund e campione d’Europa in carica con la nazionale portoghese. Tra le file della seconda squadra del Caen è cresciuto anche Yann Karamoh, attaccante dell’Inter arrivato a Milano per 6 milioni. Questo classe ’98 ha già esordito con la nazionale u21 dei transalpini ed è destinato ad affermarsi al top del calcio mondiale.

Nel reparto offensivo dell’Inter anche un altro giocatore è maturato in una seconda squadra francese: Ivan Perisic. L’esterno croato, infatti, ha giocato due stagioni nel Sochaux 2 prima di esplodere definitivamente a Bruges.

Piercarlo Cao

 

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…


Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home