Connect with us

home

Roma-Juventus, Di Francesco non si accontenta e vuole i tre punti

Stasera alle 20.45 Roma-Juventus, con il tecnico giallorosso che vuole vincere per blindare qualificazione ma anche terzo posto. Nei giallorossi difficile il recupero di Manolas, in dubbio anche Strootman.

Roma-Juventus è sempre una sfida affascinante a prescindere dalle situazioni di classifica, e se la Juve è ormai virtualmente Campione d’Italia, mentre la Roma grazie la sconfitta dell’Inter è già matematicamente qualificata alla prossima Champions League.

Di Francesco però tiene alta la concentrazione dei suoi, spiegando che il suo obiettivo sono 6 punti nelle ultime due giornate, in modo da chiudere il campionato al terzo posto: ” E’ una partita delicata, abbiamo ancora un obiettivo importante da raggiungere, il terzo posto, a cui teniamo tantissimo. Il segnale è chiudere il campionato alla grande, con più punti possibile, conta solo chi vince e chi raggiunge gli obiettivi. Cercheremo di fare i sei punti per rispetto generale e perché lo vogliamo.”

Il tecnico non vuole ancora affrontare discorsi legati al mercato, e sottolinea come si sia limato parzialmente il gap con i bianconeri, anche se i giallorossi hanno perso troppe gare in casa: “Sì, è cresciuta sotto tanti aspetti. In campionato siamo in ritardo, in Champions abbiamo fatto meglio della Juventus. Per arrivare a questa mentalità c’è tanto lavoro da fare. Al di là degli scontri diretti, in casa abbiamo subìto troppe sconfitte, dobbiamo far tornare l’Olimpico una sorta di fortino, la Juventus costruisce in casa i campionati. Mi auguro che in futuro questa squadra migliori il rendimento interno, mentre fuori casa abbiamo fatto bene anche difensivo, a volte ha fatto la differenza”.

Alla domanda riguardo l’introduzione delle squadre B in Lega Pro, Di Francesco si dichiara favorevole: “Sono nettamente favorevole, allenando una grande squadra per le grandi squadre sarebbe un grandissimo vantaggio. Ma non mi fermo qui. Deve essere un valore aggiunto per la Lega Pro, facendo conoscere sia i nostri giovani, ma anche quelli degli altri.”

Sulla formazione, quasi certamente out Manolas con il rientrante Juan Jesus al suo posto, dovrebbe rientrare Strootman con Pellegrini che si accomoda in panchina. In avanti straconfemato Dzeko, ai suoi lati Under e El Shaarawy.

Probabili Formazioni

Roma (4-3-3)

Alisson; Florenzi, Juan Jesus, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Under, Dzeko, El Shaarawy

Juventus (4-2-3-1)

Szczesny; Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Matuidi, Dybala, Mandzukic; Higuain

Filippo D’Orazio

 

loading...

Il calcio da sempre è l'amore di una vita, il giornalismo sportivo la mia passione e il mio lavoro

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home