Connect with us

altri sport

Atletica Leggera, Presentato il Golden Gala di Roma: ancora tante stelle al via

Il conto alla rovescia è iniziato, il ‘Golden Gala – Pietro Mennea’ è pronto ad accendere nuovamente la notte di Roma.
Le star dell’atletica mondiale il prossimo 31 maggio torneranno a sfidarsi all’Olimpico per la 38ª edizione del meeting internazionale, quarta tappa della Iaaf Diamond League 2018.

Anche quest’anno il cast brilla della luce di tante medaglie: sono 84 quelle vinte, tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei, dagli atleti nel cast del Golden Gala.

In particolare, come riporta il CorrieredelloSport.it, occhi puntati sul rettilineo dei 100 metri sulla nuova stella dello sprint mondiale, il giovane velocista di Atlanta, Christian Coleman, neo primatista mondiale dei 60 metri indoor, che dovrà vedersela con due azzurri: il 19enne Filippo Tortu e il 23enne Marcell Jacobs, che una settimana fa ha corso la distanza in 10.12, poco più di un decimo dal primato (10.01) che porta il nome di Pietro Mennea.

Al via in gara poi anche l’altro americano Baker, il francese Vicaut, il cinese Su, e il primo oro mondiale dei 200 metri dell’epoca post-Bolt, il turco Ramil Guliyev.

L’evento – che sarà trasmesso in diretta dalla Rai – è stato presentato nel Salone della Tribuna Autorità dello stadio capitolino alla presenza del presidente del Coni, Giovanni Malagò, e del numero uno della Fidal, Alfio Giomi. “Sarà un grande Golden Gala” assicura il capo dello sport italiano, “e rispetto allo scorso anno ci ritroviamo in un’atmosfera e con un ambiente pieno di aspettative e più positivo”.

“Si è lavorato molto in questi mesi nel rapporto Coni-Fidal, col coraggio di portare avanti qualche idea diversa – ricorda Malagò -. Nello sport poi le aspettative possono generare due risultati: davanti alla pressione o si soffre e si viene schiacciati oppure si reagisce.

Ecco, io penso che questa onda nuova ci fa molto ben sperare. Le cose stanno andando molto meglio, e io sono felice di metterci la faccia, bisogna dare fiducia sotto tutti i punti di vista.

E’ chiaro che la ciliegina sulla torta è avere italiani protagonisti, che vanno a podio”.

Nel salto in alto ci sarà l’esordio all’aperto per Alessia Trost, reduce dal terzo posto iridato indoor a Birmingham.

L’atleta di Pordenone dovrà vedersela con l’altra azzurra Elena Vallortigara, quest’anno salita fino a 1.95, con la russa Kuchina-Lasitskene (che arriva all’appuntamento di Roma imbattuta da 38 gare), l’ucraina Levchenko (argento ai Mondiali di Londra) e la statunitense Cunningham.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in altri sport