Connect with us

editoriali

Stefan De Vrij: Interista o laziale nella corsa Champions?

La volata Champions tra Lazio e Inter che si sfideranno fra due domenica in quella che sarà la sfida decisiva per l’assegnazione del quarto posto utile per l’accesso alla prossima Champions League si arricchisce di un nuovo ed appassionante intrigo.

La notizia ufficializzata ieri dall’Inter riguardo il deposito in Lega del contratto quinquennale sottoscritto con Stefan De Vrij ha fatto storcere il naso a molti tifosi laziali che ora si stanno chiedendo: ma l’olandese domenica 18 maggio giocherà con noi o con l’Inter?

La professionalità dimostrata dal centrrale olandese è fuori discussione: da febbraio, ovvero da quando ha annunciato la sua volontà di non rinnovare il suo contratto con la Lazio si è dimostrato un professionista impeccabile.

Le sue prestazioni di alto livello lo hanno sempre portato a non essere mai messo in discussione.

Il problema,però, anzi i problemi sono due:

1) perchè mai l’Inter – che aveva da tempo un accordo col calciatore – ha deciso di depositare in Lega  il contratto di De Vrij e quindi renderlo ufficiale proprio qualche giorno prima della grande sfida?

2) A fronte di questa presa di posizione, che farà la Lazio e Simone Inzaghi? De Vrij sarà schierato titolare contro l’Inter?

Alla prima domanda non è facile rispondere se non per ipotizzare la pressione psicologica che i nerazzurri intenderebbero esercitare sui laziali alla vigilia della sfida decisiva.

Insinuare dubbi, minare la tranquillità psicologica dell’ambiente laziale forse è la speranza interista.

Alla seconda domanda è più facile rispondere perchè Inzaghi certamente non dubita della professionalità e della importanza dell’olandese al centro della difesa laziale e sicuramente non si priverà del suo baluardo difensivo o per tal motivo non cambierà il suo assetto difensivo..

Ci sarebbe anche un terzo e un quarto aspetto da esaminare.

3) E’ corretto il regolamento del calciomercato o quantomeno questa regola che consente ad una squadra di depositare un contratto di un calciatore acquisito per la stagione successiva quando ancora il campionato precedente è in corso?

4)Fatta la debita  premessa sulla correttezza e professionalità di De Vrij ma un calciatore che gioca una sfida decisiva anche per la propria carriera (giocare l’anno successivo in Champions League o in Europa League non è certamente la stessa cosa soprattutto a livello economico), può essere influenzato sportivamente dallo stato psicologico di essere “l’osservato  speciale” ?

E se De Vrij dovesse fare un autogol o commettere un errore decisivo per la vittoria dell’Inter?

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali