Connect with us

home

Prato in D, squadra in vendita. Prezzo? 0

Il presidente del Prato ha dato mandato al sindaco della città di trovare acquirenti per la vendita del club a 0 euro: “Purchè sia una persona seria”.

Il Prato ha concluso il proprio campionato di Lega Pro, Girone A, lo scorso 5 maggio perdendo in casa contro la Robur Siena. Risultato ininfluente dato che la compagine toscana era già matematicamente retrocessa in Serie D qualche settimana prima.

Nella giornata odierna c’è stato un incontro tra il presidente del club Toccafondi, il sindaco della Città, Biffoni ed il vicesindaco con delega allo Sport e Faggi, nel corso del quale è stata manifestata l’intenzione di cedere la società a zero euro: “Ho dato mandato di trovare un acquirente per la società, anche a zero euro, purchè si tratti di una persona seria. Mi sono rivolto anche al sindaco perchè la squadra è un patrimonio dell’intera città”.

Queste invece le dichiarazioni del sindaco Biffoni: “Ho ricevuto l’incarico di trovare un acquirente per il Prato, anche a zero euro. Vedremo se in città o anche altrove c’è qualcuno interessato ad effettuare questo tipo di investimento. Chi ha intenzione di fare sul serio può quindi rivolgersi a me. Fino a questo momento non ho avuto alcun contatto, vediamo se a queste condizioni sarà invece possibile trovare un nuovo investitore”.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home