Connect with us

home

Roma, vittoria fondamentale che tiene a distanza Lazio e Inter

I giallorossi, provati dalle fatiche di Champions e da diverse assenze, vincono 1-0 grazie a una rete di Cengiz Under nel primo tempo. Nella Roma esordio assoluto per Capradossi che sostituisce Manolas infortunato.

Si preannunciava una battaglia, e battaglia è stata. Il Cagliari, ormai con l’acqua alla gola, doveva fare punti ad ogni costo e la Roma porta a casa tre punti che sanno di ipoteca Champions.

Partita che si mette male per i giallorossi ancora prima di iniziare, con Manolas che si ferma nel riscaldamento e si va ad aggiungere ai già tanti indisponibili della squadra di Di Francesco; al suo posto il tecnico lancia dal primo minuto Elio Capradossi, all’ esordio assoluto in Serie A.

Il Cagliari mette in campo una grinta e una foga prevedibile dalla situazione di classifica, ma i giallorossi cercano di contenere e al 15′ passano: pallone che arriva a Under sulla destra, finta di corpo del turco e colpo da biliardo sul secondo palo a trafiggere Cragno.

I sardi continuano disperatamente a cercare il gol del pareggio, e la Roma comincia a calare fisicamente: nel secondo tempo infortunio muscolare anche per Bruno Peres, sostituito da Florenzi, e dentro anche Jonathan Silva per Capradossi.

Le occasioni più clamorose per il Cagliari arrivano sui piedi di Farias, che si trova per ben due volte solo davanti ad Alisson: nella prima l’attaccante incespica nel controllo del pallone, mentre nella seconda viene anticipato da un grande intervento alla disperata di Kolarov.

La Roma negli ultimi minuti, ormai in piena riserva di energie, cerca di gestire il gol del vantaggio e l’ultimo brivido arriva con Sau, che si fa ipnotizzare dal sempre più decisivo Alisson.

Neanche i sei minuti di recupero bastano al Cagliari per agguantare il pareggio, e i giallorossi possono esultare: con questa vittoria si portano al terzo posto a +2 sulla Lazio e +4 sull’ Inter a due giornate dalla fine.

Cagliari terzultimo a 33 punti, per i sardi la situazione si fa complicata: le ultime due giornate saranno contro Fiorentina e Atalanta e servirà necessariamente fare punti per evitare la retrocessione.

Filippo D’Orazio

 

 

Il calcio da sempre è l'amore di una vita, il giornalismo sportivo la mia passione e il mio lavoro

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…

Champions League

Ti Consigliamo…








Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio


La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home