Connect with us

editoriali

Va al Chievo lo spareggio salvezza: al Bentegodi Crotone sconfitto 2-1

Decidono una rete del redivivo Birsa nel primo tempo e il raddoppio di Stepinski nel finale. I calabresi trovano il 2-1 con Tumminello proprio allo scadere: un gol che può tornare buono in caso di arrivi a pari merito.

Tornano alla vittoria i mussi volanti. Lo fanno in una domenica molto attesa, ai danni di una diretta concorrente che – ultimamente – sembrava averne di più dei clivensi.

GLI SCHIERAMENTI – Nella giornata che ha visto salutare la serie A ai cugini scaligeri, per il Chievo non c’è replica: occorre vincere. Mister D’Anna, all’esordio su una panchina pro, rispolvera Birsa nel tridente con Giaccherini e Inglese; dietro spazio all’esperienza, con Dainelli e Gobbi di nuovo protagonisti. Zenga conferma gli undici che hanno sommerso 4-1 il Sassuolo sette giorni fa: c’è Simy come terminale offensivo, supportato da Trotta e Nalini.

LA PARTITA – Al minuto nove primo episodio saliente: Ceccherini mette dentro sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma il gol è annullato da Massa per fuorigioco (giusto). Tre minuti dopo il Chievo passa: è proprio Birsa, innescato da un cross di Gobbi dalla sinistra, a schiacciare di testa un pallone che bacia la parte interna della traversa prima di depositarsi in rete. Una liberazione per lo sloveno, incappato in una stagione decisamente negativa. Il Crotone prova ad imbastire qualche trama, il Chievo regge con qualche affanno; Radovanovic trova un giallo che gli costerà la trasferta di Bologna.

LA RIPRESA – Crotone esce rabbioso dagli spogliatoi: Simy centra un legno dopo pochi minuti, Sorrentino evita il tap-in dell’accorrente Capuano; Radovanovic pareggia il conto a metà ripresa, con un fendente che centra il palo. Dalla girandola dei cambi esce fuori il polacco Stepinski che, al minuto ottantatre, si mette in proprio: riceve spalle alla porta e trova il tracciante giusto, che vale il 2-0. Il Crotone, nel recupero, trova la forza di dimezzare lo svantaggio con un altro subentrato, Tumminello: gol inutile ai fini del risultato, ma che potrebbe tornare utile qualora fosse necessario risalire agli scontri diretti (all’andata finì 1-0 per i calabresi) per determinare la classifica finale.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali