Connect with us

editoriali

Batistuta: “la Fiorentina è la mia vita, alla Roma andai solo per comodità…”

Un amore senza fine quello tra Gabriel Omar Batistuta e la sua Fiorentina.
In una lunga intervista rilasciata a Fox Sports Argentina, Batigol  racconta del suol rapporto con Firenze, gli anni alla Fiorentina e il trasferimento alla Roma.

Ecco le parole di Bati: “A Firenze mi amano e la Fiorentina è tutta la mia vita.

Andai a Roma perché mi sentivo troppo comodo, volevo una nuova sfida.

A Firenze mi davano sempre ragione, su tutto. A tal punto che potevano essere le 9 del mattino e se dicevo ‘buonanotte’ pur di darmi ragione mi rispondevano ‘buonanotte’.

Quando mi sono trasferito a Roma mi odiavano.

All’inizio fu interpretato come un insulto alla città. Ricordo che una volta delle signore mi infamarono, quando ero sul bus della Roma con i miei compagni.

Mi dissero ‘vaff…’ (mima il gesto con le dita, ndr). Ma ora, quando torno in città, mi capita di prendere cinque taxi e vedere tre conducenti che si mettono a piangere dall’emozione.

Queste sono le cose che ti gratificano di più.

Batistuta parla anche del rapporto con la città di Firenze:

Prima era difficile andare a cena fuori, al ristorante.

La prima volta che ho visto il David di Donatello è stata tre anni fa, perché ci sono sempre duemila persone… Abitavo a pochi passi e non potevo andarci.

Stessa cosa per il centro, l’ho visto due volte in dieci anni, potevo andarci solo in alcuni orari.

A Roma, però, forse era pure peggio.

Adesso mi riconoscono, ma è diverso, sono più tranquilli.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali