Connect with us

home

Jurgen Klopp: l’uomo delle finali. Settima in sette anni, ma non vince quasi mai

Dal 2012 ad oggi il tecnico tedesco ha fatto in media una finale ogni anno, collezionando però tante medaglie d’argento e pochi trofei. Difficile pensare che quest’anno sia diverso.

Il dilemma è sempre lo stesso nel calcio. Quando si arriva in finale bisogna essere orgogliosi di essere arrivati in fondo oppure tristi per non essere riusciti a concludere il cammino? Questo dubbio se lo portano dentro milioni di tifosi juventini, ma anche Jurgen Klopp. Infatti il tecnico del Liverpool ha dimostrato nella sua carriera di essere bravissimo ad arrivare all’atto conclusivo delle competizioni, ma nonostante questo il suo palmares non è ricco come dovrebbe.

Allora bisogna fare i complimenti al tedesco oppure bisogna unirsi a quelli che lo bollano come “perdente”? Arrivare in finale non è mai facile ed è sempre un merito, soprattutto quando ad inizio stagione si parte con aspettative ben più basse. Ecco perché il “Normal One” si merita tutti gli applausi che ogni settimana gli riserva Anfield. Se si analizzano le sei finali disputate fino ad oggi si vede chiaramente che solo in una occasione (finale di Coppa di Germania contro il Wolfsburg) la squadra allenata di Klopp aveva i favori del pronostico. Il suo Borussia Dortmund ha avuto il merito di lottare ogni anno, sia in patria che in campo internazionale, contro la corazzata del Bayern Monaco ed il suo strapotere economico. Il Liverpool prima del suo arrivo era una squadra che aveva perso l’abitudine ai grandi palcoscenici, uscendo ai gironi Champions e ai sedicesimi di Europa League. Adesso con Klopp i reds giocheranno la seconda finale europea nel giro di 3 anni, un risultato che pochissime squadre possono vantare.

Il prossimo 26 maggio anche sarà una partita con un netto favorito, che non saranno i reds, e per questo molti pensano che ad aspettare il tecnico ci sarà l’ennesimo secondo posto. Questo però non cambierà il fatto che ormai Klopp ha raggiunto la consacrazione a livello internazionale con 3 finali europee in 6 anni, tirando fuori sempre il massimo dalle sue squadre.

2012          Coppa di Germania contro Bayern Monaco – vinta

2013          Champions League contro Bayern Monaco – persa

2014          Coppa di Germania contro Bayern Monaco – persa

2015          Coppa di Germania contro Wolfsburg – persa

2016          League Cup contro Manchester City – persa

2016          Europa League contro Siviglia – persa

2018          Champions League contro Real Madrid – ?

 

Piercarlo Cao

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…




Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home