Connect with us

editoriali

Inter-Juve non finisce mai: sentite Massimo Moratti…..

Dopo le tante polemiche seguite alla gara di San Siro, non poteva mancare all’appello il Presidentissimo dell’Inter del triplete, Massimo Moratti che ha parlato all’Irccs Istituto nazionale dei tumori (INT) di Milano.

Ecco le sue parole : “Per tanti interisti è stato un ritorno al passato, di colpo ti sei risentito coinvolto in pieno nella storia di una volta. Nel fatto di essere vittima di situazioni strane” ha detto l’ex presidente nerazzurro. “Molte cose non quadrano ma partite come quella di sabato ti fanno essere ancora più interista” ha aggiunto.

 Sulla partita disabato sera ha detto: “E’ stata una sofferenza. Ti sei sentito coinvolto nuovamente dentro la storia di una volta, che non finisce mai, ma che mette l’Inter in condizione di avere un suo carattere e le sue caratteristiche, che sono sempre uguali quelle dell’Inter, come sono uguali quella della Juve. Non dico vittimismo ma essere comunque vittime di situazioni strane. Questo ha portato gli interisti ad essere ancora più interisti”.

Moratti, però, ha visto anche aspetti positivi: E’ stato un fatto eroico aver resistito fino al minuto 85 in 10″.

Infine, l’ex patron fa capire di non avere digerito le scelte di Spalletti: “Alla fine si poteva mantenere quell’eroismo per altri cinque minuti e la partita finiva diversamente e forse senza cambiamenti alla fine avremmo portato a casa la partita”.

Moratti ha parlato anche del VAR: è importante perché toglie il dubbio ma anche l’emozionalità del momento della partita.

Questo ti toglie il piacere, il VAR è comunque importante e dove non c’è come in Coppa dei Campioni ci manca qualcosa, vediamo che ci sono ingiustizie più rilevanti ora che c’è il VAR in Italia.

Dietro al VAR c’è una persona, non una macchina. Anche quella persona può non vedere nella stessa maniera come tutti.

Sulla mancata espulsione di Pjanic: Faceva parte di quella guerra in campo, mi sembrava che ogni momento fosse quello buono per far succedere qualcosa, poi c’è stato anche un altro fallo su Cancelo, tante cose che non quadravano. Ma al di là delle ingiustizie, noi la partita la stavamo vincendo” ha concluso.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali