Connect with us

altri sport

Rugby: per l’Italia inizia l’avventura giapponese

Per l’Italia del rugby sta per iniziare l’avventura giapponese.
Nel Sol Levante, infatti, la nostra nazionale disputerà due delle tre partite più importanti che gli Azzurri del rugby si troveranno a giocare nel 2018.

Come riporta il Sole24 ore,infatti, Il mese prossimo l’Italia andrà in Giappone per una doppia sfida con la Nazionale del Sol Levante, che nel ranking mondiale sopravanza gli uomini di Conor O’ Shea collocandosi all’11° posto. Davanti all’Italia, seduta sul gradino n. 14, c’è anche la Georgia, che nella classifica planetaria viene subito dopo il Giappone e che i nostri ospiteranno nella tornata autunnale dei test match internazionali.

Giappone e Georgia hanno indubbiamente fatto progressi significativi negli ultimi anni ma hanno avuto anche la fortuna/sfortuna di non incontrare quasi mai Nazionali di prima fascia. Quelle stesse squadre che invece Parisse e soci affrontano regolarmente, sia nel corso del Sei Nazioni sia nei test match di novembre (e spesso anche di giugno).

Insomma, questa è l’occasione di dimostrare che valiamo più di loro, che le sconfitte rimediate quasi sempre dalle grandi del movimento ci sono comunque servite per innalzare il nostro livello. Si giocherà per far capire di meritare in realtà almeno un 12° posto e al tempo stesso per affermare un diritto anche “morale” di partecipare al Sei Nazioni. Come dire: saremo anche gli ultimi della prima fascia, ma stiamo sopra a tutte le altre.

Ce la faremo? Mostreremo un po’ di quei progressi che nel giro azzurro tutti attendono e che nel frattempo – a livello internazionale ma di club – Benetton e Zebre hanno fatto registrare nella stagione appena finita? Al campo, come sempre, le uniche sentenze che contano.

Intanto le convocazioni per il tour giapponese sono state rese note oggi pomeriggio da O’ Shea, che verrà affiancato da Wayne Smith, ex ct della Nuova Zelanda e poi assistente allenatore degli All Blacks campioni del mondo, grande amico dell’Italia, dove ha giocato e allenato. Gli Azzurri giocheranno un incontro di preparazione il 2 giugno a Nagano contro lo Yamaha Jubilo, team della prima divisione giapponese, e poi affronteranno due volte il Giappone, il 9 a Oita e il 16 a Kobe.

Trentuno i giocatori chiamati, con una sola novità assoluta – il pilone Cherif Traoré, del Benetton – e con tre rientri nel reparto dei trequarti: l’estremo Edoardo Padovani, reduce da una stagione tribolata con biglietto di andata e ritorno per la Francia, destinazione Tolone, e i centri Michele Campagnaro e Luca Morisi, entrambi infortunati di lungo corso. E a causa degli infortuni non sono stati presi in considerazione diversi elementi, tra cui il capitano Sergio Parisse e il suo compagno di reparto in terza linea Maxime Mbandà, le ali Angelo Esposito e Leonardo Sarto, il tallonatore Ornel Gega, il mediano di mischia Edoardo Gori.

Le prime giornate di preparazione nel Paese asiatico saranno trascorse a Ueda-Sugadaira. La località della prefettura di Nagano è dotata di un centro sportivo di alto livello particolarmente votato al rugby e ha scelto gli Azzurri come testimonial anche in vista della prossima Coppa del Mondo, che si svolgerà proprio in Giappone tra meno di un anno e mezzo. L’accordo raggiunto dovrebbe garantire alla Fir circa 500mila euro: un risultato positivo ottenuto ancora prima di scendere in campo.

Il gruppo azzurro per il Giappone :
Piloni: Ferrari, Pasquali, Traoré, Zani (Benetton Treviso); Lovotti (Zebre)
Tallonatori: Bigi (Benetton); Fabiani (Zebre); Ghiraldini (Stade Toulousain)
Seconde linee: Biagi (Zebre); Budd, Fuser, Ruzza, Zanni (Benetton)
Terze linee: Licata (Fiamme Oro); Negri, Steyn (Benetton), Polledri (Gloucester)
Mediani di mischia: Palazzani, Violi (Zebre); Tebaldi (Benetton)
Mediani di apertura: Allan (Benetton); Canna (Zebre)
Centri: Bisegni, Castello (Zebre); Campagnaro (Exeter Chiefs); Morisi (Benetton)
Ali/estremi: Bellini, Minozzi, Padovani (Zebre); Benvenuti, Hayward (Benetton)

 

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in altri sport