Connect with us

home

Roma, il cuore non basta. Vince 4-2 ma in finale ci va il Liverpool

I giallorossi giocano una prova di cuore, ma non completano un’altra clamorosa rimonta. Vantaggio di Manè, poi autogol di Milner e rete di Wijnaldum. Nella ripresa Dzeko sigla il 2-2 e nel finale Nainggolan, prima da fuori e poi su rigore a fine recupero, firma la doppietta del 4-2 definitivo.

A Kiev vanno i Reds, forti del 5-2 di Anfield.

Gli episodi più controversi del ritorno di Champions League dell’Olimpico. L’arbitro Skomina convalida il gol del 2-1 di Wijnaldum, nonostante una leggera spinta di van Dijk su Dzeko. Nella ripresa, clamoroso penalty non assegnato alla Roma nonostante un mani in area di Alexander-Arnold.

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home