Connect with us

calcio estero

Bayern Monaco – Real Madrid: primo atto di uno scontro tra titani

Questa sera, ore 20.45, va in scena la seconda semifinale di andata della Champions League: Bayern Monaco – Real Madrid; al contrario della gara di ieri tra Liverpool e Roma, questo si prospetta un match alla pari tra due colossi del calcio europeo: non a caso, per molti, si tratta di una vera e propria “finale anticipata”.

Bayern Monaco – Real Madrid, verrebbe da dire: ci risiamo; perché questo incrocio ha caratterizzato non poche edizioni della Champions League.

Le due squadre infatti si sono affrontate, ad esempio, anche nei quarti di finale dell’ultima edizione del torneo e la gara di ritorno ha portato con se una lunga scia di polemiche soprattutto da parte dei tedeschi: gli uomini, a suo tempo di Ancelotti, avevano pareggiato nei 90 minuti la sconfitta per 1-2 subita in Germania; tuttavia un discutibile rosso a Vidal permise agli spagnoli di dilagare nei supplementari con due gol di Cristiano Ronaldo e uno di Asensio.

Sulla prima segnatura del portoghese però ci fu un’altra svista clamorosa: il numero 7 partiva da una posizione nettamente irregolare.

I bavaresi scenderanno in campo quindi anche per cercare una rivincita rispetto allo scorso anno e per spezzare la miniserie di 2 eliminazioni consecutive contro il Real Madrid: oltre alla scorsa stagione infatti, anche il doppio confronto precedente, semifinali datate 2014, premiò i “Blancos”.

L’ultima affermazione del Bayern è invece del 2012 quando l’esito della semifinale fu deciso addirittura ai rigori al Bernabeu (sul campo infatti ambedue le squadre si erano imposte per 2-1 nei match casalinghi).

La sfida di questa stagione cosa potrà raccontare? Guardando ai rispettivi campionati sembrano partire favoriti i tedeschi: hanno infatti già vinto la Bundesliga da parecchi turni; gli spagnoli invece hanno vissuto una stagione distanti anni luce dal Barcellona capolista e sono ancora in lotta per la seconda piazza con l’Atletico Madrid.

Simile invece il rendimento in Champions League: molti alti ma anche dei bassi; in primo luogo nessuna delle due ha passato il suo girone da prima.

Il Bayern Monaco si è arreso al Psg solo per la differenza reti negli scontri diretti; il Real Madrid invece non ha mai avuto la meglio sul Tottenham e ha chiuso secondo a -3.

Nella fase ad eliminazione diretta invece nessun problema per i bavaresi anche vista la caratura minore degli avversari (Besiktas e Siviglia); un solo brivido per gli spagnoli che nel ritorno dei quarti di finale hanno strappato la qualificazione a tempo scaduto contro la Juventus.

Heynckes non avrà sicuramente Neuer, Alaba, Vidal e Coman. Incerta la titolarità di Thiago Alcantara: se inizierà dal primo minuto, gli farà posto uno tra Javi Martinez e Muller.

Tutti a disposizione per Zidane che dovrà scegliere chi far partire titolare tra Bale e Isco.

A dirigere la gara sarà Kuipers.

La gara sarà visibile su Canale 5.

Formazioni

Bayern Monaco (4-4-2): Ulreich; Kimmich, Hummels, Boateng, Rafinha; Javi Martínez, James Rodríguez, Robben, Ribery; Müller, Robert Lewandowski.

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos; Isco, Benzema, Cristiano Ronaldo.

Foto presa da: itasportpress.it

Pier Francesco Miscischia

 

 

Studente di Giurisprudenza e grande appassionato di calcio, adoro scrivere sul mio sport preferito.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero