Connect with us

home

Roma, finalmente avrai di nuovo un main sponsor: Turkish Airlines?

In casa Roma, dopo tante stagioni, il problema main sponsor sembra in via di risoluzione: è molto vicino infatti un contratto da 8.5 milioni annui; il nome è ancora segreto ma tutto lascia pensare che sarà la compagnia aerea Turkish Airlines. A questo si aggiungerà probabilmente anche un back sponsor per le maglie: pronto un contratto da 3.5 milioni annui con la Hyundai.

Adesso forse ci siamo. La Roma si appresta a chiudere l’accordo per il nuovo sponsor sulla maglia: a meno di colpi di scena, dalla prossima stagione ci sarà il logo della Turkish Airlines sulla parte frontale delle divise giallorosse.

Non c’è ancora l’ufficialità, ma la trattativa tra le parti sembra procedere nel migliore dei modi e presto si dovrebbe arrivare a un punto d’incontro definitivo.

È dal 2012-13 che il club di James Pallotta non ha uno sponsor sulla maglia, una lacuna che in termini economici ha pesato tanto sulle casse societarie. È stato uno dei fattori infatti che ha costretto Sabatini prima e Monchi poi a effettuare numerose plusvalenze nel corso delle varie finestre di calciomercato.

Questi introiti, uniti a quelli derivanti dal progetto del nuovo stadio, dovrebbero garantire alla dirigenza giallorossa maggiore tranquillità dal punto di vista del bilancio.

Al momento però meglio mantenere i piedi per terra perché il negoziato con la compagnia aerea turca va avanti da tempo e si è già interrotto più di una volta a un passo dalla conclusione a causa di divergenze su alcuni punti.

A favorire il ritorno di fiamma ha contribuito anche l’acquisto in estate del giovane talento Cengiz Ünder, uno dei punti di riferimento nonché uno dei volti più conosciuti in patria nonostante abbia appena 20 anni.

Back sponsor: c’è Hyundai

Il lavoro di marketing della dirigenza della Roma non si è fermato qui.

Oltre al main sponsor infatti, i giallorossi dovrebbero presto ufficializzare anche il back sponsor, rappresentato da Hyundai.

L’azienda automobilistica coreana comparirà sul retro delle magliette e garantirà ai giallorossi una cifra annua vicina ai 3.5 milioni che, sommati a quelli della Turkish Airlines, diventeranno in totale circa 12.

Una bella novità anche per i tifosi, stanchi di vedere quelle divise “vuote” da ormai troppi anni.

L’ultimo brand legato alla società di James Pallotta è quello della Wind, sponsor principale tra il 2007 e il 2013, il più longevo dopo quello di Ina Assitalia, stamapato sulle maglie della Roma dal 1995 al 2002, l’anno dopo il terzo e ultimo scudetto conquistato dai giallorossi.

Fonte: sport.sky.it

Foto presa da: romapress.us

loading...

Studente di Giurisprudenza e grande appassionato di calcio, adoro scrivere sul mio sport preferito.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home