Connect with us

home

Juve – Samp, una tappa fondamentale per il campionato

La Juventus dopo la beffa di Madrid deve tornare a mettere la testa sul discorso scudetto. I blucerchiati non possono fare altri passi falsi se vogliono raggiungere la qualificazione in Europa League.

Non sarà la domenica decisiva per la vittoria del campionato, ma sicuramente sarà un turno molto importante sia per la Juve che per la Samp. Domani alle 18 in uno Juventus Stadium tutto esaurito nessuna delle due formazioni può lasciare punti per strada.

JUVENTUS: nel cuore e nella testa di tutto il mondo juve è ancora fresco il ricordo dell’ultimo minuto della sfida col Real Madrid. Sarà difficile mettersi alle spalle quella delusione e quelle polemiche, ma la Juve ha il dovere di farlo per continuare a tenere dietro il Napoli di Sarri pronto ad approfittare di un eventuale passo falso. Una vittoria permetterebbe agli uomini di Allegri anche di vendicare la sconfitta del girone di andata a Marassi, dove la Sampdoria era riuscita a portarsi addirittura sul 3-0 prima della reazione di orgoglio della Juve nei minuti finali che ha fissato il punteggio sul 3-2 finale. Da quella partita è passato esattamente un girone e i bianconeri in campionato non hanno più perso. Ricominciare a farlo ora sarebbe un vero problema.

Per quanto riguarda gli undici iniziali, i campioni d’Italia faranno riposare Khedira e probabilmente anche Buffon. Indisponibile De Sciglio, uscito zoppicante nei primi minuti del Bernabeu, che lascerà il posto a Lichtsteiner. Il modulo sarà il 4-2-3-1 con il ritorno di Dybala, squalificato in Champions, accanto all’eroe di Madrid Mandzukic con Douglas Costa dietro al pipita Higuain.

SAMPDORIA: i genovesi arrivano a questo match consapevoli di poter far male alla Juve, come sono riusciti a fare un girone fa. Il campionato ha dimostrato che questa squadra si esprime molto meglio in casa che in trasferta infatti se non riuscirà a qualificarsi per la prossima Europa League la colpa sarà proprio del rendimento lontano dal Ferraris. La lotta per il sesto posto vede quattro squadre in quattro lunghezze quindi uscire senza punti dallo Stadium sarebbe un problema.

Mister Giampaolo ha solo il dubbio Ramirez-Caprari. Le voci di mercato che lo vedono come prossimo allenatore del Napoli sono frequenti. Lui si dichiara sempre lusingato, mentre il Presidente Ferrero assicura la sua permanenza. Domani comunque ha la possibilità di fare un favore ai partenopei.

Fonte foto: outdoorblog.it

Piercarlo Cao

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home