Connect with us

home

Chievo – Torino: in palio 3 punti improvvisamente importanti

Alle 18 di oggi va in scena Chievo – Torino: una gara che sembrava non aver niente da dire fino a qualche settimana fa. La serie negativa dei gialloblu e quella positiva dei granata hanno però cambiato le carte in tavola.

Arrivati a 2 mesi dalla fine del campionato, come ogni anno, ci sono gare che sembrano avere poco da offrire per assenza di obiettivi delle squadre impegnate: questo sembrava il caso anche di Chievo – Torino.

Fino a qualche settimana fa infatti le due compagini viaggiavano in posizioni di classifica tranquille, senza possibilità di andare più su ma nemmeno di scendere.

Sono seguite fasi negative per entrambe che hanno avvalorato ancor di più il discorso: l’Europa League sembrava un miraggio per il Torino; la salvezza invece un discorso comunque lontano dal Chievo.

Questo trend ha però trovato due sbocchi completamente diversi e per certi versi sorprendenti: gli uomini di Mazzarri hanno ricominciato a vincere e si sono ritrovati a soli 5 punti dal 7° posto, buono per l’Europa League; quelli di Maran hanno invece continuato a tenere un rendimento negativo che li ha portati a un misero +2 sul terzultimo posto.

La partita di oggi ha quindi finito per avere un valore importante: chi sbaglierà potrebbe mettere a serio rischio il suo obiettivo stagionale.

Maran non avrà a disposizione il solo Giaccherini, squalificato; lo sostituirà Castro. Recuperato Birsa per la panchina. In avanti probabilmente ancora fiducia a Stepinski.

Mazzarri recupera Rincon dalla squalifica ma perde Niang e Berenguer in attacco per infortunio; davanti quindi il trio Iago Falque, Belotti, Ljajic. Out anche Lyanco e il secondo portiere Milinkovic-Savic.

La gara sarà diretta da Di Bello.

Precedenti – All’andata finì 1-1 con gol di Hetemaj e Baselli; in casa gialloblu sono invece 11 i precedenti con 5 vittorie dei padroni di casa, 3 pareggi e 3 vittorie ospiti.

Formazioni

Chievo (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj, Castro; Inglese, Stepinski. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Dainelli, Depaoli, Gamberini, Jaroszynski, Birsa, Gaudino, Rigoni, Leris, Meggiorini, Pucciarelli, Pellissier. Allenatore: Rolando Maran.

Torino (3-4-1-2): Sirigu; N’Koulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic; Iago Falque, Belotti. A disposizione: Ichazo, Coppola, Barreca, Bonifazi, Molinaro, Acquah, Obi, Valdifiori, Butic, Edera. Allenatore: Walter Mazzarri.

Foto presa da: noigranata.com

Pier Francesco Miscischia

loading...

Studente di Giurisprudenza e grande appassionato di calcio, adoro scrivere sul mio sport preferito.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home