Connect with us

home

Cagliari – Udinese, adesso nessuna può più sbagliare

Alle 15 si apre la giornata 32 in Serie A con lo scontro tra Cagliari – Udinese. Quella che doveva essere una partita senza troppe pretese per tutte e due, si è invece trasformata in un pericoloso scontro diretto per evitare di entrare a pieno titolo nella lotta salvezza.

Cagliari – Udinese, una partita per uscire dalle sabbie mobili; questo potrebbe essere il titolo perfetto per la sfida della Sardegna Arena che aprirà il programma di Serie A alle 15.

Una denominazione che però va ampiamente contro pronostico rispetto ai valori messi in campo dalle due squadre; non si tratta di giocatori che possono permettere di lottare per le piazze europee ma nemmeno di elementi inferiori a quelli delle varie Crotone, Spal, Verona.

Questa sfida insomma doveva mettere davanti due squadre senza particolari ansie di classifica sulla carta ma così non è. La causa è certamente il trend negativo nel quale ambedue sono incappate: 4 sconfitte di fila per il Cagliari e addirittura 8 per l’Udinese; con Lopez e Oddo inevitabilmente a rischio.

La situazione più difficile è quella rossoblu: appena 3 i punti di vantaggio sul terzultimo posto; non va meglio ai friulani che ne hanno solo 3 in più e che perdendo anche oggi inizierebbero a rischiare veramente.

Una vittoria oggi è fondamentale per entrambe quindi. Per far questo sia Lopez che Oddo potranno contare sugli 11 tipo degli ultimi tempi anche se leggermente ritoccati per qualche assenza.

Nel Cagliari, oltre a Joao Pedro sospeso per doping, non ci saranno Farias, Dessena e Deiola. Arruolabili solo per la panchina Lykogiannis e Han.

Nell’Udinese out Behrami e Angella. Recuperato Fofana che si gioca il posto da regista con Balic.

La sfida sarà diretta da Giacomelli.

Precedenti – All’andata successo 0-1 del Cagliari alla Dacia Arena con gol di Joao Pedro; in casa rossoblu invece sono 14 i precedenti con 6 vittorie dei padroni di casa, 3 pareggi e 5 vittorie ospiti.

Formazioni

Cagliari (3-5-2): Cragno; Romagna, Castan, Pisacane; Faragò, Ionita, Cigarini, Barella, Padoin; Sau, Pavoletti. A disposizione: Rafael, Crosta, Andreolli, Miangue, Ceppitelli, Lykogiannis, Cossu, Caligara, Giannetti, Ceter, Han. Allenatore: Diego Lopez.

Udinese (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Stryger-Larsen, Fofana, Barak, Jankto, Adnan; De Paul, Lasagna. A disposizione: Borsellini, Scuffet, Pezzella, Widmer, Zampano, Balic, Hallfredsson, Ingelsson, Maxi Lopez, Perica. Allenatore:Massimo Oddo.

Foto presa da: diconews.com

Pier Francesco Miscischia

 

loading...

Studente di Giurisprudenza e grande appassionato di calcio, adoro scrivere sul mio sport preferito.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home