Connect with us

home

Barcellona, quante scoppole contro le italiane. E in ognuna hai peccato di presunzione…

Non è la prima volta che la boria del Barcellona viene punita da una nostra squadra. La storia avrebbe dovuto insegnare ai catalani come le italiane siano in grado di giocare dei tiri mancini.

A partire dal 1994 e alla finale di Champions League contro il Milan: i rossoneri arrivarono all’atto conclusivo senza i centrali di difesa titolari, Franco Baresi e Billy Costacurta. Dall’altra parte c’era una squadra soprannominata “Dream Team” sopratutto per la potenza di fuoco dell’attacco Romario-Stoichkov. Il tecnico di allora, Johann Cruijff, si fece immortalare baciando la Coppa dei Campioni ancor prima di giocare la finale. Che per la cronaca finì con un umiliante 4-0, ma per il Milan.

Nel 2010 siamo in piena era Guardiola. Il Barça ha vinto la coppa dalle grandi orecchie l’anno prima e deve affrontare in semifinale l’Inter, già scherzata nella fase a gironi con un 3-0 al Camp Nou che non ammetteva repliche, oltre a uno 0-0 a San Siro ma con partita dominata. Una formalità, si pensava. E invece l’andata a Milano finisce con un secco 3-1 per i nerazzurri. Già dal minuto seguente parte una massiccia campagna mediatica che invoca la “Remuntada”. I giocatori del Barcellona si prestano persino a uno spot nel quale gridano: “Ens hi deixarem la pell”, ossia “Lasceremo la pelle”. Non era bastato un Camp Nou pieno e nemmeno la superiorità numerica per buona parte della partita. Finisce solo 1-0 per il Barça e in finale ci va l’Inter.

È solo dell’anno scorso il ricordo di Juventus-Barcellona, quarti di finale di Champions. La miglior difesa del torneo contro il miglior attacco con il ricordo della finale di Berlino 2015 che porta i catalani ad essere favoriti d’obbligo. Finisce con un 3-0 meritato, secco. Con un Barcellona incapace di segnare anche nella sfida di ritorno, salutando ancora una volta anzitempo la competizione. E tornando con i piedi per terra. Difficilmente i tifosi blaugrana avrebbero potuto pensare che un’altra italiana e con altre modalità avrebbe estromesso il Barça ai quarti di finale.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureando in Giurisprudenza all'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…


Champions League

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home