Connect with us

calcio estero

Ibrahimovic: “Se andassi in guerra, porterei Gattuso”

Zlatan Ibrahimovic, nella sua conferenza stampa di presentazione ai Galaxy, si paragona a  Benjamin Button e si sente come un leone affamato.

Zlatan Ibrahimovic è da poco arrivato ai Los Angeles Galaxy, dopo un periodo di alti e bassi in premier, si sente bene e ha voglia di ricominciare a dare il meglio di se .

Non sono pochi i ricordi che lo legano all’Italia, tra i quali c’è il il Milan e Gattuso che ricorda così: “Gattuso lo conosco come compagno e non c’è bisogno che gli spieghi come si vinca. Sta facendo grandi cose e sono contento per lui perché mi piace come persona. Se dovessi andare in guerra, Rino sarebbe uno dei pochi che porterei con me”.

Adesso ha un anno e mezzo di contratto per dimostrare a se stesso e al mondo intero di poter fare ancora la differenza sui campi, dopo aver vinto 33 trofei in tutta Europa con i migliori club al mondo, la sua nuova sfida è la MLS.

Michele Riitano

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero