Connect with us

home

CROTONE, lancio del sale contro la jella: funzionerà davvero?

Il rito del sale per scacciare la sfortuna: un classico del calcio italiano, molto popolare al sud.
Un metodo rapido e quantomai semplice per portare un pizzico di buona sorte in più alla propria squadra e per scacciare la cosiddetta iella.

Durante la diretta di Sky Sport 24 ecco l’intervista a Lillo e Raffaele, super tifosi del Crotone: le due principali figure che si fanno carico di questo compito in città.

Raffaele è un classe ’46, e – giura lui stesso davanti alle telecamere – è dagli anni Settanta che porta avanti questa scaramanzia per la sua squadra del cuore: “Quanto sale serve per salvare il Crotone? Ce ne vuole parecchio” – dice lui, e chissà che nella clamorosa salvezza della scorsa stagione non ci sia stato anche il merito del suo intervento.

Accanto lui, poi, ecco Lillo, più giovane, nei panni del vice spargi sale allo stadio Ezio Scida di Crotone: “Quando non c’è Raffaele intervengo io, abbiamo grandi riserve di sale sia fuori che dentro lo stadio, non rimarremo mai senza”.

E dunque, dopo le parole, ecco il lancio in diretta tv, un po’ per il Crotone – con i granelli estratti da un sacchetto rigorosamente rossoblù – e un po’ anche per la Nazionale italiana.

Il Crotone è attualmente diciottesimo in campionato, con un solo punto di ritardo dalla salvezza momentaneamente rappresentata da Spal e Chievo a quota 25.

 

Fonte e foto Sky Sport News

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home