Connect with us

angolo opinioni

Ibrahimovic saluta il calcio europeo. Con quale squadra ha fatto meglio?

E’ di ieri la notizia della rescissione contrattuale di Ibrahimovic con il Manchester United. Lo svedese si trasferirà ai Los Angeles Galaxy, salutando probabilmente in modo definitivo il calcio europeo. Dove ha lasciato maggiormente il segno?

Zlatan Ibrahimovic è uno dei più grandi attaccanti transitati nel panorama calcistico europeo. Ha giocato e vinto in tutti i maggiori campionati del Vecchio Continente (con l’aggiunta di quello olandese).

L’unica cosa che probabilmente è mancata al bomber svedese è l’affermazione da protagonista in Champions League; la coppa dalle grandi orecchie resterà infatti molto probabilmente l’unico buco di una carriera fantastica nel nostro calcio. Va comunque detto che nel suo palmares rientrano 3 affermazioni sul piano europeo: Supercoppa Europea con il Barcellona (2009), Mondiale per Club sempre con i blaugrana (2009) e l’Europa League vinta lo scorso anno con il Manchester United (anche se non da protagonista in campo a causa di un brutto infortunio).

Nessuna affermazione di rilievo con la maglia della nazionale svedese. Qui però va detto che la qualità tecnica dei suoi compagni non è mai stata eccelsa; e a calcio si gioca pur sempre in 11.

In una cosi grande carriera, che si concluderà oltre oceano con i Galaxy, è interessante capire dove Zlatan abbia lasciato maggiormente il segno: se dovessimo parlare in termini di leghe nazionali, la Serie A ha forse visto il miglior Ibra; è stato elemento fondamentale per gli scudetti di Juventus (anche se poi revocato), Inter e Milan. I nerazzurri sono probabilmente quelli che più hanno beneficiato del giocatore.

In mezzo alla parentesi italiana c’è stato un anno a Barcellona: sembrava il momento perfetto per arrivare alla conquista della Champions League ma il rendimento offerto è stato forse il “meno buono” della carriera: 16 gol in 29 partite (in Champions League out in semifinale proprio per mano dell’Inter che aveva salutato l’estate prima per coronare il sogno europeo).

Parlando in termini realizzativi invece chi si è goduto il miglior Ibrahimovic è stato senza dubbio il Paris Saint-Germain: 113 reti in 4 anni. Sicuramente ha aiutato anche il basso livello del campionato francese. Parigini che si confermano al top anche parlando di titoli nazionali: 4 volte di fila sul trono di Francia durante la permanenza dello svedese (a cui aggiungere svariate coppe nazionali).

Le altre squadre di Ibrahimovic sono state quelle degli inizi: Malmoe e Ajax (16 reti in 2 anni con i primi; 35 invece in 3 anni con l’Ajax cui aggiungere anche 4 titoli). A queste si aggiunge il Manchester United. Lo Zlatan visto a Old Trafford è difficilmente giudicabile soprattutto a causa del grave infortunio della scorsa stagione.

Ciò nonostante il suo marchio c’è stato anche con i diavoli rossi: 17 reti in 33 partite cui sommare 2 titoli nazionali e l’Europa League dello scorso anno.

Ibrahimovic nel corso della sua carriera europea ha cambiato moltissime squadre e ha praticamente vinto sempre qualcosa: questo rende molto difficile indicare il team dove ha fatto meglio. Vi sono più profili analizzabili e quasi tutti danno un esito diverso.

Quello che è sicuramente indiscutibile è che il nostro calcio ha potuto godere di un campione assoluto per molti anni; adesso ammireranno le sue gesta nella Major League Soccer e non abbiamo dubbi che Ibra farà bene anche li (le sue qualità restano oggettivamente troppo superiori).

Foto presa da: gazzamercato.it

Pier Francesco Miscischia

 

 

 

loading...

Studente di Giurisprudenza e grande appassionato di calcio, adoro scrivere sul mio sport preferito.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in angolo opinioni