Connect with us

calcio estero

Nervi tesi tra Mourinho e Manchester United: sarà divorzio a fine stagione

La sconfitta e la conseguente eliminazione della Champions League ad opera del Siviglia di Montella ha innervosito la dirigenza del Manchester United e Josè Mourinho è salito sul banco degli imputati oltre che per il risultato anche per i cattivi rapporti conqualche calciatore – Pogba – e la stampa britannica.

Riportiamo quanto pubblicato da Gazzetta.it sulla esplosiva situazione che si vive dalle parti di Old Trafford.

Da settimane il Sun sostiene che i rapporti fra Pogba e Mourinho non siano più idilliaci.

Racconta anche di un acceso battibecco nell’ufficio del tecnico, col francese a lamentarsi della tattica di gioco e della posizione in campo e il portoghese a invitarlo “a guardare il cartello sulla porta dove campeggia la parola allenatore”, per ricordargli chi è che comanda.

E poiché non passa giorno senza che il tabloid non ricordi quanto (poco) i due ormai si tollerino, ecco spiegato il motivo per cui uno scherzo innocente di Pogba a Mou nel dopo partita contro il Liverpool sia stato invece interpretato (e raccontato) come “un atto irrispettoso” del giocatore ai danni del tecnico, sebbene al resto del mondo (compresi fra l’altro i lettori del Sun) sia apparso esattamente per quello che è.

Ovvero, un gesto gentile di un giocatore che, euforico per la vittoria della sua squadra contro gli storici avversari Reds (vittoria che ha visto dalla tribuna perché infortunato), non vede l’ora di congratularsi con l’allenatore per il successo e pazienza se per stringergli la mano Pogba ha dovuto interrompere per qualche secondo l’intervista televisiva di Mourinho.

 Un Mourinho che, come si vede anche nel filmato postato sul profilo Instagram del Manchester United, è sembrato tutto fuorché infastidito dall’inaspettata interruzione.

E infatti non ha smesso un attimo di sorridere.

Stando però a quanto scrive il Sun, sarebbe stata tutta una finta a uso e consumo delle telecamere e dei presenti, perché una volta tornato nello spogliatoio, il tecnico avrebbe in realtà fatto fuoco e fiamme, accusando Pogba di avergli mancato di rispetto davanti a tutti.

Una tesi suffragata dal fatto che il francese sarebbe poi finito in panchina nelle due gare successive all’episodio (ovvero, contro il Siviglia in Europa League e contro Brighton in FA Cup).

“Mourinho non mi piace, ma questa è solo spazzatura”, ha commentato un lettore sul sito online del tabloid e anche altrove i giudizi sono stati dello stesso tenore. Insomma, tanto rumore per nulla.

Come potrebbe essere anche per l’indiscrezione – questa volta targata Manchester Evening News, ripresa dall’Express- secondo la quale il futuro di Mou sulla panchina United sarebbe legato alla conquista della FA Cup: in caso di sconfitta nella semifinale col Tottenham, il tecnico verrebbe licenziato, una soluzione che qualcuno giudica però “inevitabile” a prescindere da quella specifica gara. 

Scegliere Mourinho come allenatore è stato un errore – ha sottolineato infatti Liam Brady nel podcast The Stand- perché non gioca un bel calcio, litiga e insulta gli altri allenatori, ha difficoltà a parlare con la stampa e non si adatta alla storia del club. Era un matrimonio che non avrebbe mai funzionato e non sono sorpreso. Anzi, in realtà sono contento, perché l’uomo non mi piace per niente. Ruota tutto attorno a lui: quando il Manchester United vince, pensa di aver vinto lui; quando perdono, dice che è colpa dei giocatori che non lo hanno ascoltato“.

È sicuro: sul libretto nero di Mou comparirà presto un nuovo nome….

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero