Connect with us

home

MILAN, ecco chi è Saeed Al-Falasi, l’arabo interessato all’acquisto del club

Saeed Al-Falasi, membro di una famiglia nobile degli Emirati, sarebbe pronto a rilevare la maggioranza del club. In corsa anche un fondo Usa e un miliardario uzbeko.

Tra l’Emirates e gli Emirati Arabi passa il futuro del Milan.

Ne parlano la Gazzetta dello Sport e Repubblica, svelando un retroscena che coinvolge il club di via Aldo Rossi.

Protagonista della vicenda è Saeed Al-Falasi, membro, appunto, di una famiglia nobile degli Emirati Arabi, proprietario del gruppo International Triangle e attivo in differenti settori, dal commercio all’edilizia e al brokeraggi.

Al-Falasi, scrivono, avrebbe fatto un’offerta per acquisire la maggioranza del Milan.

Avrebbe, perché di fatto, come ovvio, la vicenda è tenuta segreta e non trapelano dettagli sul lato economico della questione. Insomma, non è dato sapere quanto l’emiro avrebbe messo sul piatto di questa ipotetica trattativa anche se – e questo è chiaro – l’affare dovrebbe necessariamente passare per il pagamento del debito contratto da Li Yonghong con il fondo Elliot.

Al-Falasi, quindi, ma non solo.

Secondo Repubblica, infatti, il Milan continua a interessare molto a investitori esteri e l’ipotesi di rilevarne la maggioranza sarebbe stata presa in considerazione anche da un fondo Usa e da Alisher Usmanov, miliardario di origine uzbeka già socio di minoranza dell’Arsenal – ancora Londra e l’Emirates in mezzo… – e capo di una cordata russa.

Per il momento, e così continuerà con ogni probabilità a essere anche nei prossimi mesi, dal Milan non trapela nulla. Non una parola, una smentita o una conferma, nulla in sostanza che possa rendere pubblico ciò che pubblico non deve in questa fase essere.

Le certezze perciò restano quelle ampiamente note: che il Milan deve trovare ancora una soluzione per rifinanziare il debito con Elliot (303 milioni di euro più interessi da restituire entro ottobre), che per questo è stato da tempo dato mandato alla banca d’affari Merril Lynch e che, il prossimo 20 aprile, Fassone è atteso da un appuntamento cruciale con la Uefa per discutere del Settlement Agreement.

Chissà, forse proprio in quella occasione l’ad milanista calerà il jolly di un nuovo investitore/proprietario. E magari la soluzione di ogni problema è più vicina di quanto non si possa pensare.

Sta di fatto che il Milan continua a essere considerato attraente e che, in uno strano gioco del destino, il suo futuro passerà inevitabilmente tra l’Emirates e gli Emirati.

Fonte Sportmediaset.it

Foto tratta da Middle East Retail Forum

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home