Connect with us

calcio estero

ERKIN, ex terzino dell’Inter, rischia il carcere per avere insultato l’arbitro

Un insulto che potrebbe costare molto caro.
Caner Erkin rischia fino a due anni di carcere per aver insultato un arbitro.
Secondo i media turchi, il terzino nei prossimi giorni dovrà apparire davanti a un giudice per rispondere dell’accusa di aver insultato l’arbitro, Mete Kalvakan.

L’episodio risale al 23 ottobre 2017, durante Basaksehir-Besiktas, il giocatore avrebbe riferito parole ingiuriose nei confronti dell’arbitro dopo essere stato ammonito.

Durante le indagini, l’ex giocatore dell’Inter ha negato di aver insultato Kalvakan.

La notizia ha provocato sui social network la rabbia di molti sostenitori del Besiktas che vedono dietro questa accusa la mano del governo di Recep Tayyip Erdogan.

Fonte e foto: RMC Sport

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero