Connect with us

angolo opinioni

Guardiola, è il top player degli allenatori di oggi? Vediamo il suo Palmares

Pep Guardiola è già su tutti i giornali per il suo Manchester City: un vero schiacciasassi in Premier League ma non solo. La critica più semplice? Allena solo campioni. Ma siamo sicuri che non c’è dell’altro?

La sua carriera, lo spagnolo, l’ha iniziata con il Barcellona B, 8 maggio 2007, allenando ragazzi giovani non ancora pronti.

Ha vinto anche lì: facendo salire la squadra di categoria e insegnando una filosofia di gioco che lo porterà a vincere ovunque.

Nel 2008, a soli 37 anni, Joan Laporta lo sceglie come allenatore della prima squadra. Chiude la stagione con una media di 3 gol a partita.

Il 13 Maggio 2009 vince il suo primo trofeo aggiudicandosi la Coppa del Re battendo in finale l’ Athletic Bilbao per 4 a 1.

Un antipasto perché 3 giorni dopo vince il titolo in campionato.

Anche in Champions League il rendimento è molto alto, aggiudicandosi la coppa tanto ambita proprio nella finale di Roma contro il Manchester United.

Il suo primo anno, dunque, si conclude con un triplete. Non male.

Il secondo anno a Barcellona si apre con una Super coppa di Spagna e ottiene il secondo posto, dietro a Mourinho, come migliore allenatore del mondo.

Vincendo un’altra Super coppa di Spagna e un Mondiale per Club, nel 2012 comunica ufficialmente il suo ritiro come allenatore del Barcellona.

Nel 2013 Pep Guardiola è il nuovo allenatore del Bayer Monaco.

Come in Spagna anche in Germania il tecnico spagnolo impone il suo gioco e non mancano le vittorie: vince la Super coppa Uefa contro il Chealsea e si laurea campione di Germania con sette turni d’anticipo, vincendo il suo primo campionato tedesco.

Gli altri 2 anni sono sempre felici con un altro titolo tedesco e una Super coppa di Germania.

Nel 2016 approda in Inghilterra come allenatore del Manchester City. Il primo anno lo chiude senza vincere titoli.

Il secondo anno è più soddisfacente, centrando la quindicesima vittoria consecutiva in campionato ma non riesce ancora a vincere.

Il 25 Febbraio di quest’anno riesce finalmente a vincere il primo titolo della sua esperienza inglese, conquistando la Coppa di Lega battendo in finale l’Arsenal di Wenger.

Insomma, un allenatore di tutto rispetto che ha sempre, in tutta la sua carriera, dato prova di grande estro calcistico.

Le sue squadre soffocano il gioco avversario: pressano e ripartono con una ragnatela di passaggi perfetta.

Sicuramente i grandi calciatori rendono il tutto più facile, ma non possiamo non ammirare il suo gioco e sperare, perché no, che venga in Italia.

Fonte: lapresse.it

Francesco de Nigris

 

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in angolo opinioni