Connect with us

angolo opinioni

CT Azzurro: Costacurta sceglie Antonio Conte

Billy Costacurta, Vice commissario Figc, ha espresso la sua opinione e ha scelto Antonio Conte alla guida tecnica della nostra Nazionale di Calcio.
Riportiamo sull’argomento un estratto dell’articolo di Gazzetta.it.
Si allarga e si restringe la lista dei candidati c.t., un piccolo enigma lontano dalla soluzione, ma da Bratislava arriva un’importante investitura per Antonio Conte: “Tra i potenziali selezionatori è quello che, per me, potrebbe far meglio. E sicuramente lo sentirò tra un paio di mesi“.
Una dichiarazione da non sottovalutare perché è di Alessandro Costacurta, il vice-commissario incaricato da Giovanni Malagò della scelta. Costacurta è a Bratislava con il commissario Roberto Fabbricini per rappresentare la Figc al Congresso Uefa.
Anche il presidente Uefa, Aleksander Ceferin, scherza sul tema: “Uno dei compiti che non invidio ai colleghi italiani. Quando ero presidente federale in Slovenia, se il c.t. perdeva la colpa era di chi l’aveva scelto, se vinceva il merito era suo”.
Dopo l’ennesimo bel risultato del Milan, è cominciato a circolare anche il nome di Gattuso.
Qui Costacurta frena subito: “Avete fretta, ma lo dico subito: Gattuso no, non lo contatterò, sarebbe un po’ presto. Sono sicuro che sarà c.t. tra qualche anno perché ha tutto, carattere, grinta, ma io gli voglio troppo bene; scegliendolo adesso gli farei del male. Ha dimostrato di avere qualità, metodo di lavoro, ma sto cercando un allenatore che abbia elaborato più conoscenze, più lavoro federale o più esperienza di panchine ad alto livello”.
Si torna quindi alla lista “che ormai tutti conosciamo“, aggiunge Costacurta.
Non ho ancora scelto, ma credo che quello che potrebbe far meglio è Conte. Lo sentirò di sicuro tra un paio di mesi”.
Lui come gli altri, infatti, è ancora sotto contratto: Conte (Chelsea), Mancini (Zenit), Ranieri (Nantes). “Conte perché ha già dimostrato di saper fare il c.t., s’è visto all’Europeo, gli altri ancora no. Il che non vuol dire che non sarei tranquillo con Mancini, o con Ancelotti che però sembra tirarsi fuori.
O con lo stesso Ranieri che ha avuto un’esperienza difficile con la Grecia, ma ne è uscito fortificato e poi è andato al Leicester.
Sto cercando un allenatore, non un selezionatore. Quindi non trascurerei i tecnici del campionato: Gasperini e Giampaolo sono bravissimi e farebbero bene“.
Fonte:Gazzetta.it
loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in angolo opinioni