Connect with us

calcio estero

REAL MADRID: riuscirà Borja Majoral a detronizzare Karim Benzema dal ruolo di centravanti dei Blancos?

C’era una volta Francesco Totti che alla Roma non riusciva a trovare un centravanti capace di affiancarsi a lui nel reparto offensivo giallorosso.

Nessuno riusciva nell’impresa : da Borriello a Toni passando per Osvaldo, tutti prima o poi lasciavano la capitale.

Al Real Madrid si vive una situazione analoga.

Nel 2009  è arrivato Karim Benzema e da allora il ruolo di centravanti è sempre stato di sua esclusiva proprietà costringendo al trasferimento in altre squadre tutti coloro i quali hanno osato insidiarlo in questi ultimi anni.

Nel suo primo anno a Madrid Benzema segnò 8 gol dimostrando anche negli anni successivi di non avere una straordinaria prolificità sotto rete (quasi mai ha superato le 20 reti in stagione) ma nessuno ha mai osato mettere in discussione il suo ruolo in attacco.
Negli anni successivi in tanti si sono affiancati a lui nel tentativo di prenderne il posto e, trattandosi di Real Madrid ovvero una delle squadri più forti al mondo, tutti celebrati goleador.
Il primo fu Adebayor, all’epoca al massimo della sua carriera : 8 gol non gli bastarono per insidiare l’ex Lione.
Poi arrivò un certo… Gonzalo Higuain, rimasto a Madrid 6 anni con 121 reti segnate: non certo poche ma a due centravanti cosi forti il Real Madrid non poteva garantire il posto fisso e allora Gonzalo fu ceduto al Napoli a fare la fortuna dei partenopei.
Toccò, quindi, a Alvaro Morata che ci provò due volte: la prima nel 2012 segnando soli due gol che, però, gli valsero la cessione alla Juventus e poi una seconda volta due anni dopo segnando 15 reti prima di essere ceduto al Chelsea.
Scarsa fortuna hanno avuto successivamente anche Jesé Rodriguez e il Chicarito Javier Hernandez.
Quest’anno ci prova Borja Majoral, rientrato a Madrid dopo l’esperienza in Bundeslig, e che fino a ora ha realizzato lo stesso numero di reti di Benzema, ovvero 5, ma giocando solamente la metà delle partite del francese.
Vedremo se la sindrome di Totti-Benzema colpirà ancora ma stavolta il francese dovrà fare molta attenzione perchè Majoral non solo è più giovane ma è davvero bravo,molto bravo.
Foto tratta da Sky sport

 

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero