Connect with us

editoriali

Serie A, il punto: Napoli e Juve in solitaria, dietro rallenta l’Inter e vince la Roma. La Fiorentina rientra in corsa per l’Europa. Le ultime tre perdono tutte

Nel nostro campionato si è giocata la 23° giornata che ha sancito il predominio assoluto di Juventus e Napoli, entrambi vincenti contro Sassuolo e Benevento 

I Risultati del turno, in attesa di Lazio – Genoa di questa sera

La Juventus si è sbarazzata facilmente del Sassuolo con un perentorio 7-0 che non lascia assolutamente dubbi sullo strapotere juventino.

Tripletta per Higuain e buon test per il tour de force che i bianconeri hanno iniziato in questo mese di febbraio.

Alla Juventus ha prontamente replicato il Napoli che, battendo il Benevento 2-0, ha riconquistato nuovamente la testa della classifica rimettendo il punticino sopra i Campioni d’Italia.

Alle spalle del duo di testa e in attesa della partita della Lazio di questa sera, torna finalmente alla vittoria la Roma che batte il Verona in trasferta grazie ad un gol di Under dopo appena un minuto di gioco e difeso strenuamente anche dopo l’inferiorità numerica causata dall’espulsione di Pellegrini.

L’Inter frena ancora fermata in casa da un grintoso Crotone capace di rimontare con Barberis il gol di Eder: nerazzurri in confusione di schemi, di gioco e anche di uomini e quarto posto oramai a rischio perchè la Roma si è portata a un sol punto.

Per la zona Uefa, dopo il pari fra Sampdoria e Torino in una gara che forse i granata meritavano anche di vincere, Milan e Udinese si annullano a vicenda impattando per 1-1.

Ne approfitta l’Atalanta che, nel finale di gara, batte il Chievo e si riprende il 7° posto  a quota 36 solamente a meno 2 punti dai doriani.

Bagarre, quindi, per soli due (eventualmente due, dipende dalla Coppa Italia) posti che al momento sono appannaggio di Sampdoria e Atalanta, rispettivamente a quota 38 e 36.

Seguono, poi, Milan a 35 punti e appaiate Torino e Udinese a 33.

Riprende a sperare la Fiorentina, corsara 2-1 a Bologna, che si porta a 31 punti e, quindi, ancora in corsa per la volata Europa League.

In coda perdono le ultime tre: il Benevento col Napoli (0-2), la Spal a Cagliari (0-2) e il Verona in casa con la Roma (0-1).

Della frenata di queste squadre approfitta il Crotone (1-1 con l’Inter) e il Cagliari che battendo la Spal (2-0) si tira momentaneamente fuori dalla zona paludosa in cui rimangono ancora invischiate il Sassuolo  e il Chievo, entrambe a quota 22 in attesa della partita del Genoa.

Al momento la classifica di cosa vede il Benevento ultimo a 7 punti, poi il Verona a 16, la Spal a 17, Crotone a 20, Genoa a 21, Sassuolo e Chievo 22.

Questa è stata l’ultima giornata “normale” di campionato.

Dalla prossima settimana ritornano le coppe Europee che vedono impegnate Juventus, Roma, Lazio, Milan e Atalanta e sapremo se i tanti impegni di queste squadre condizioneranno i risultati in campionato

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali