Connect with us

editoriali

Napoli e Juve a braccetto, crisi per Roma, Fiorentina e Inter. Lotta Europa League interessante. In coda il Benevento è condannato, mentre Verona, Spal e Crotone si giocano la salvezza con altre 4 squadre

Questo quanto successo nell’ultima giornata di campionato di serie A. Una giornata influenzata da tantissime polemiche sul Var…

Questo quanto successo nell’ultima giornata di campionato di serie A. Una giornata influenzata da tantissime polemiche sul Var…

Il Napoli batte il Bologna fra le polemiche dei bolognesi- negato un rigore apparso abbastanza netto per un fallo di mano di Koulibaly in area- a fronte di uno dubbio concesso al Napoli e tiene il passo della Juventus vittoriosa a Verona, fronte Chievo. La Roma esce sconfitta dall’Olimpico contro la Sampdoria per 1-0: decisivo Zapata.

Continua, quindi, lo scontro al vertice fra queste due squadre oramai rimaste sole a contendersi lo scudetto in quanto dalla lotta si chiama fuori l’Inter, costretto al pari nel finale a Ferrara con la Spal.

Momento nero per l’Inter che pare confinata in una involuzione tattica che la costringe a soffrire anche contro squadre palesemente inferiori e non riesce a chiudere le gare anche quando – come a Ferrara- son gli stessi avversari che fanno autogol.

Dalla lotta Uefa, invece, esce la Fiorentina che viene clamorosamente battuta al Franchi dal Verona per 4-1 suscitando insurrezione dei propri tifosi che contestano vivacemente la squadra autrice di una prestazione incolore è incapace di qualsiasi variazione tecnica idonea a superare un Verona tutto difesa e contropiede.

Momento buio a Firenze e i tifosi ora si aspettano risposte dalla proprietà.

Tengono il passo Uefa Torino (facile 3-0 al Benevento) e l’Udinese (corsaro a Genoa col gol di Behrami) oltre all’Atalanta che nell’anticipo di ieri aveva rifilato uno splendido 3-0 al Sassuolo.

In coda il Var toglie tre punti al Crotone annullando un gol validissimo ai calabresi nel finale di gara anche se vi è da dire che Tagliavento aveva ingiustamente espulso Pisacane del Cagliari.

Detto del passo avanti del Verona e del buon punto della Spal, pare oramai spacciato il Benevento destinato inesorabilmente alla Serie B.

Nel match delle 18 il Milan batte la Lazio ottenendo la terza vittoria consecutiva: a segno Cutrone, Marusic e Bonaventura. Anche in questa partita non si sono risparmiate le polemiche, in virtù del vantaggio rossonero viziato da un fallo di mano proprio dello stesso Cutrone. Fallo che però non è stato visto dal Var.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali