Connect with us

calcio estero

L’addio di Ronaldinho : lascia il calcio uno dei campioni più amati di sempre

Uno dei più grandi calciatori di ogni tempo, Ronaldinho, ha dato l’addio al calcio

Ha fatto poco scalpore ed è quasi passata inosservata la notizia dell’addio al calcio di Ronaldinho, immenso fuoriclasse del calcio mondiale nonchè pallone d’oro nel 2005

Con i calciatori brasiliani non è dato mai sapere (Adriano docet,) ma ora è ufficilae l’addio al calcio di Ronaldinho, uno dei calciatori più forti e più amati di sempre per la sua capacità di rappresentare, attraverso la sua immensa classe, la gioia del gioco del calcio.

Attraverso i social, il fuoriclasse brasiliano, ha diramato questo comunicato:

Grazie Signore per questa vita che mi hai dato, per la famiglia, gli amici e la mia professione. Dopo quasi tre decenni dedicati al calcio, lascio il mio più grande sogno, un sogno realizzato. Per 20 anni ho fatto ciò che più amo“.

Ho vissuto intensamente questo sogno di bambino, ogni istante, viaggi, vittorie, sconfitte, inno nazionale, la camminata nel tunnel, lo spogliatoio, l’ingresso in campo, gli scarpini che ho usato, i palloni buoni e cattivi, gli omaggi che ho avuto, gli imbranati con cui ho giocato, quelli che ho ammirato e che ammiro ancora oggi. Tutto è stato incredibile! Mio padre e la mia famiglia mi hanno sostenuto molto per arrivare fin qui, è stato un lavoro di squadra“.I

Il brasiliano,poi, ringrazia chi gli è stato accanto per tutta la sua straordinaria carriera, infarcita da un’infinità di trofei, di squadra e individuali tra cui, come detto, il pallone d’oro nel 2005, i Fifa Word Players, due campionati spagnoli, la Champions League nel 2006.

Siamo arrivati alla fine della prima tappa con una bella storia da raccontare. Voi mi conoscete, sapete bene che sono timido e non ho l’abitudine di parlare molto, ma devo ringraziarvi di cuore, perché ho fatto quello che amo con l’aiuto di tutti, allenatori, preparatori, dirigenti, tifosi favorevoli e contrari, l’autista dell’autobus, il raccattapalle, l’arbitro e la stampa. Grazie, abbiamo costruito insieme questa storia, senza di voi nulla sarebbe stato possibile…“.

Dinho, infine, conclude: “Per ora questo è il mio ringraziamento per essere stati la mia fonte di ispirazione. Grazie a tutti per gli infiniti messaggi di affetto. Un abbraccio forte, sono stato molto felice nel riuscire a fare di questo sport la mia vita e la mia professione”.

Immediatamente il mondo del calcio e dello sport ha inteso omaggiare il fuoriclasse brasiliano attraverso le parole di alcuni grandi protagonisti:

Pelè  scrive: “Hai portato un sorriso sul volto di tutti – scrive O Rei su Twitter -. Ti auguro di dribblare tutte le sfide che ti presenterà la vita, così come hai fatto sui campi di calcio”. 

Neymar: “Che onore aver fatto parte della sua storia. Ricorderò sempre la tua allegria in campo, hai lasciato un’eredità che difficilmente sarà superata nell’arte del calcio…Grazie per tutto quello che hai fatto per gli amanti del calcio”.

Tra gli avversari di sempre in campo per tante battaglie, Iker CASILLAS, per oltre un decennio grand portiere del Real Madrid,: “Mi hai fatto soffrire, ma come amante del calcio ti ho ammirato. Che spettacolo.

Tra gli italiani, Andrea Pirlo :One of the best! Grazie Ronny è stato un piacere giocare con te”.

Ci mancherà il tuo sorriso, i tuoi dribbling, le tue punizioni, magico Dinho!!

 

Fonte tratta da : Sky Sport

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero